Narrativa straniera Romanzi Un amore più forte di me
 

Un amore più forte di me Un amore più forte di me

Un amore più forte di me

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice


Bianca Perea, stimata insegnante e pilastro di una famiglia felice, vede improvvisamente crollare tutte le sue certezze quando scopre che il marito sta per avere un figlio da un'altra donna. Decide così di fuggire e accetta una borsa di studio di tre mesi in California. Deve catalogare le carte di Andrés Fontana, un letterato spagnolo trasferitosi negli Stati Uniti prima della Guerra civile e morto da trent'anni. Ad aiutarla c'è l'ex allievo di Fontana, Daniel Carter, che discretamente la porta ad approfondire gli studi del maestro sulle antiche missioni francescane in California, scatenando in Bianca una serie di interrogativi via via più urgenti. Perché nessuno finora ha recuperato l'eredità di Fontana? Per ottenere delle risposte Bianca dovrà scavare nel passato, ma dovrà soprattutto tornare a credere in se stessa e riscoprire la voglia di aprirsi all'amore.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
2.5
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
2.0  (1)
Piacevolezza 
 
2.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Un amore più forte di me 2014-01-18 13:46:27 Emanuela
Voto medio 
 
2.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
2.0
Opinione inserita da Emanuela    18 Gennaio, 2014

Deludente

Il titolo è assolutamente inappropriato.
Io mi sono indirizzata alla lettura di questo libro in quanto entusiasmata dal primo libro della Duenas "La notte ha cambiato rumore". E sono rimasta sorprendentemente delusa sia per i contenuti stucchevoli e scontati, sia per la disarticolazione degli argomenti trattati in maniera superficiale.
La caratterizzazione dei personaggi è ricca di luoghi comuni e la protagonista incarna l'archetipo romantico proprio dei romanzetti di appendice.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
11
Segnala questa recensione ad un moderatore

 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Desiderio
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultima canzone del Naviglio
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Uomini di poca fede
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Violette di marzo
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Quanto blu
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Le peggiori paure
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Le confessioni di Frannie Langton
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una donna normale
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il sale della terra
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La signora del martedì
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Nero come la notte
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il bambino nascosto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri