Uomini nudi Uomini nudi

Uomini nudi

Letteratura straniera

Classificazione

Editore

Casa editrice

Il romanzo vincitore del Premio Planeta 2015. La commedia umana di Alicia Giménez-Bartlett, il racconto della moderna lotta di classe, della guerra dei sessi, sotterrato e nascosto cuore pulsante di ogni società. Uomini nudi è un romanzo sul presente che stiamo vivendo, dove uomini trentenni perdono il lavoro e possono finire ad esibirsi in strip club, dove sempre più donne assegnano la precedenza alla carriera professionale rispetto a qualsiasi compromesso sentimentale. In questa storia, questi uomini e queste donne entrano in contatto e in collisione, e lo faranno con conseguenze imprevedibili.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 3

Voto medio 
 
3.9
Stile 
 
5.0  (3)
Contenuto 
 
4.0  (3)
Piacevolezza 
 
3.3  (3)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Uomini nudi 2021-09-18 05:10:33 VINCENZO DI LEO
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
Opinione inserita da VINCENZO DI LEO    18 Settembre, 2021

Romanzo amarissimo e crudo

Lentamente sto leggendo tutte le opere della Bartlett e tutte mi convincono sotto ogni aspetto.
Uomini nudi sapevo che non è un giallo, ma l'andamento della narrazione, asciutto e veloce, senza alcuna concessione a inutili barocchismi, si accosta al genere giallo. Geniale il fondersi dei pensieri e dei ragionamenti, tutti in prima persona, dei personaggi: lo scorrere di questo flusso porta al mescolarsi delle individualità, in un continuo corale di voci. Azzeccata la ricostruzione del periodo di estrema crisi economica e sociale contemporanea che colpisce Spagna ed Europa. Assai sofferte le diverse esperienze dei personaggi, che, appunto, si mescolano e si sovrappongono, ma sempre in un ordinato intreccio narrativo. La scorrevolezza dello stile e la svelta e incisiva secchezza dei dialoghi, mi riporta sia a Hemingway, sia a Bukowski: ma questa considerazione è probabilmente troppo personale. Complimenti grandissimi alla Bartlett, che ancora una volta ci dona una forte lezione di stile.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Fiesta e Avere e non avere, Hemingway, qualcosa di Bukowski, Il grande sonno, Chandler, Le menzogne della notte, Bufalino.
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
Uomini nudi 2016-06-11 14:25:11 silvia
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
4.0
Opinione inserita da silvia    11 Giugno, 2016

come sempre brava

Come sempre La Guimenez sa scavare nell'animo umano, stavolta è stata brava non solo ad analizzare la psiche di figure femminili ma anche quelle maschili. In ogni donna descritta come sempre ritroviamo un pezzetto di noi, così è stato per segreta Penelope e per Giorni d'amore e di inganno.Non so se è lo stesso per gli uomini di questo romanzo, forse meno ricchi di sfumature. Lo stile è essenziale, perfetto, entra lentamente come un fiume che scorre piacevole nei personaggi come sempre , ma stavolta è meraviglioso quel giocherello di passare da uno all'altro, in un flusso di pensieri in cui non ti perdi mai, nello stesso paragrafo i punti di vista si alternano e si incastrano in un unico momento temporale, come sempre brava ma stavolta di più. solo leggermente un po' troppo lungo

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
segreta penelope
giorni d'amore e d'inganno
l'insostenibile leggerezza dell'essere
Trovi utile questa opinione? 
70
Segnala questa recensione ad un moderatore
Uomini nudi 2016-05-13 16:55:12 Ivana Nefori
Voto medio 
 
2.5
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
1.0
Opinione inserita da Ivana Nefori    13 Mag, 2016

Molto ben scritto ma che ti lascia il vuoto

Ho letto diversi libri di Alicia Gimenez Bartlett e di tutti ho avuto un giudizio positivo, anzi si leggono di un fiato e molto piacevolmente. Ma "Uomini nudi", nonostante l'abbia letto d'un fiato, mi ha lasciato una grande amarezza, una storia bruttissima e tristissima ma senza uno spessore, un'ancora di salvezza, una speranza, una via d'uscita. Il personaggio più negativo è risultato in realtà il più positivo, si fa per dire. È solo scritto molto bene. Mi piacerebbe sapere cosa ha spinto la scrittrice a concludere così un racconto.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
  • no
Trovi utile questa opinione? 
21
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Come amare una figlia
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il castello di Barbablù
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Delitti a Fleat House
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un volo per Sara
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Il caso Alaska Sanders
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Senza dirci addio
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Run, Rose, Run. La stella di Nashville
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il vivo mare dei sogni a occhi aperti
Valutazione Redazione QLibri
 
2.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La casa di marzapane
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una stella senza luce
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Che razza di libro
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le madri non dormono mai
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.5 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Che razza di libro
L'arte di bruciare
Il figlio del dio del tuono
Come amare una figlia
La casa di Leyla
Senza toccare
L'improbabilità dell'amore
La grande foresta
La tua seconda vita comincia quando capisci di averne una sola
Vita in vendita
L'uomo che aveva visto tutto
Serge
La foresta della notte
L'eredità
Dove sei, mondo bello
Maimai