Dettagli Recensione

 
Burned
 
Burned 2011-05-07 18:28:30 Lady Aileen
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Lady Aileen Opinione inserita da Lady Aileen    07 Mag, 2011
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Da leggere se avete letto i precedenti

Burned è il settimo libro (come passa il tempo!) della serie urban fantasy per adolescenti che vede protagonisti Zoey e i suoi amici alle prese con mille difficoltà e vari pericoli ma sempre uniti e protetti dalla loro Dea.
I libri sono strettamente collegati pertanto dovreste leggerli tutti, inoltre, libro dopo libro le autrici cominciano a dare molte cose per scontate.
Sicuramente non è un capolavoro della letteratura ma la lettura è scorrevole ed è davvero difficile riuscire a metterlo giù. Trovo sia una lettura molto leggera e perfetta per passare qualche ora
spensierata.
Interessante questa mescolanza di elementi riconducibili alla Wicca, alla mitologia dei nativi americani e questa volta, la cultura scozzese.
Il linguaggio dei vari personaggi resta il punto debole di questa serie, che anche in questo volume, dovrebbe ricalcare quello degli adolescenti di oggi ma continuo ad avere i miei dubbi in proposito.
Come per il romanzo precedente, le autrici hanno lasciato questa molteplicità di prospettive (ogni capitolo ha per titolo il nome del personaggio che prende la parola) con la differenza che quando il punto di vista è di Zoey, la protagonista, è scritto in prima persona mentre per gli altri in terza. Stranamente in questo volume Zoey non ha molto spazio ma non preoccupatevi perché Stevie Rae è una degna sostituta (Quasi non si nota la differenza).
Non manca il risvolto romantico, coinvolgente nella sua semplicità e che sicuramente invoglia a leggere il libro successivo.
Buon ritmo e cosa ancora più importante non ci si annoia mai, triangolo amoroso che non può mancare, protagonisti divertenti (soprattutto Afrodite) e un finale che non lascia l'amaro in bocca ma che lascia ancora in sospeso molte questioni.
I temi sono certamente: l'amicizia, l'eterna lotta tra bene e male, il libero arbitrio e il fatto che ogni scelta comporta sempre una conseguenza.
Aspetto con interesse l'ottavo, sperando che l'attesa non sia troppo lunga.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Gli aerostati
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Io e Mr Wilder
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ballo di famiglia
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Vie di fuga
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La fattoria del Coup de Vague
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il club Montecristo
Valutazione Utenti
 
4.4 (3)
La città di vapore
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una donna in guerra
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La donna gelata
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tutto a posto tranne l'amore
Valutazione Redazione QLibri
 
2.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il libro delle case
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Piranesi
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri