Dettagli Recensione

 
Il giardino delle belve
 
Il giardino delle belve 2016-01-21 15:15:52 nicola
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Opinione inserita da nicola    21 Gennaio, 2016

Correggere gli errori di Dio

Paul Schumann è un sicario di professione che presta i suoi servizi a un cartello della malavita di New York per uccidere i propri nemici. E' un mestiere non scelto ma comunque perseguito ormai da anni. Uccide solo i criminali cercando di correggere gli errori di Dio che ha creato tali persone. Quando riceve una proposta dalle istituzioni americane la sua vita può cambiare e potrebbe tornare al suo sogno nel cassetto: diventare proprietario di una tipografia, sposarsi con Marion e avere tanti bambini e riuscire a tirare fuori dall'anonimato la sua piccola palestra di boxe.
E' un romanzo che si legge tutto di un fiato anche se consiglio di centellinarlo come si farebbe con un ottimo bicchiere di cognac. La storia s'intreccia con personaggi realmente esistiti nella Germania del 1936 che si preparava a scatenare la guerra. Ad alcuni di questi Deaver ha assegnato compiti che probabilmente non hanno svolto nella realtà ma che si incrociano bene con le situazioni e gli altri personaggi del romanzo. Un altro protagonista interessante è l'ispettore Kohl della polizia criminale di Berlino che accompagna Schumann fino alla fine con un finale non previsto.
L'autore ha inserito anche una breve storia d'amore che dà al tutto un tocco di romanticismo in un'epoca in cui il popolo tedesco era ubriaco di nazionalsocialismo e la maggior parte dei tedeschi avrebbe dato la vita per Hitler. Assolutamente da non perdere. E' del 2004 ma ancora terribilmente attuale considerati gli scenari di xenofobia che invadono di nuovo l'Europa.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
I romanzi di Deaver anche se questo si distacca da quelli famosi con protagonisti Lincoln Rhyme e Kathryn Dance.
Trovi utile questa opinione? 
60
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.4 (2)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
3.8 (3)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (2)
L'ossessione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spiaggia degli affogati
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il suo freddo pianto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri