Dettagli Recensione

 
Le bugie degli altri
 
Le bugie degli altri 2016-02-24 08:11:07 violetta89
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
violetta89 Opinione inserita da violetta89    24 Febbraio, 2016
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Tutti hanno dei segreti

Leggere questo thriller all'inizio ti spiazza: il libro è raccontato secondo più punti di vista e in un primo momento queste sembrano tutte storie scollegate fra loro. C'è Molly, giornalista ex avvocato, che esce da una grande depressione dovuta alla perdita della figlia non ancora nata, Sandy, una ragazzina intelligente e sveglia che vive nei quartieri popolari con una madre problematica e infine Barbara, una donna che vuole mantenere stoicamente la facciata di essere una madre perfetta in una famiglia perfetta e fa di tutto per nascondere i problemi. Le tre donne abitano a Ridgedale, cittadina tranquilla dove non succede mai nulla, così tutti si sentono coinvolti quando un giorno viene ritrovato il corpo di una neonata morta, o meglio uccisa e proprio Molly viene incaricata di seguire il caso, cosa che non si rivelerà facile per lei dato il suo recente passato. Ed è così che quelle storie che in un primo momento parevano slegate fra loro, piano piano iniziano a legarsi, con lo scorrere delle pagine tutti i nodi vengono al pettine e le bugie di tutti verranno scoperte...
Il filo conduttore di questo libro sono le bugie, tutti mentono, tutti hanno dei segreti, chi piccoli chi grandi, segreti che la gente si tiene dentro a volte anche per anni, ma che alla fine vengono fuori prepotentemente con la forza del senso di colpa. Ma c'è anche tanta ipocrisia, la necessità di voler mostrare a tutti i costi che va tutto bene, che si è perfetti ed invece, come sempre in questi casi, è proprio lì che si celano i segreti peggiori.
L'autrice, che già mi aveva molto colpito con "La verità di Amelia", è da tenere d'occhio: sa scrivere thriller intriganti ma mai banali, con trame originali che sanno come tenerti col fiato sospeso.
Le bugie degli altri è un libro tormentato e inquietante, ma è proprio questa complessità dell'intreccio con le varie storie che si susseguono, che cattura il lettore pagina dopo pagina fino a voler scovare tutte le bugie e scoprire finalmente quale verità si cela nascosta fra le mura di case perfette di una tranquilla cittadina americana. Una verità che ovviamente è sorprendente e sconvolgente allo stesso tempo, ma che ha il potere di liberare le coscienze di molti.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
110
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Lo splendore del niente e altre storie
Valutazione Utenti
 
2.3 (1)
Fine
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
L'inverno più nero
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Gli estivi
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I baffi
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il vento selvaggio che passa
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I segreti del professore
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Tutto chiede salvezza
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il regno delle ombre
Valutazione Redazione QLibri
 
1.8
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Il signor Cardinaud
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Insegnami la tempesta
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Desiderio
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri