Dettagli Recensione

 
Usciti di Senna
 
Usciti di Senna 2020-11-03 17:38:32 Viola03
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Viola03 Opinione inserita da Viola03    03 Novembre, 2020
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Ah i Francesi...

Ah i Francesi...si dice siano gran baciatori, ma di questo purtroppo non ho esperienza diretta...
Mi limiterò a tessere le lodi della loro scrittura!
Ho già avuto modo di apprezzare Michel Bussi in altri suoi romanzi, primo fra tutti il noto "Ninfee Nere" e con "Usciti di Senna" non mi delude.
La storia prende il via con l'evento della Armada, grande manifestazione durante la quale vascelli da tutte le nazioni sfilano sulla Senna portando con sé vita e colori per i paesini addormentati sulla riva.
Peccato che ci scappi anche un morto, un giovane e seducente marinaio con uno strano tatuaggio sul corpo.
Si apre l'indagine e anche l'arrivo degli strambi e affascinanti personaggi che caratterizzano il romanzo e che, per me, sono il punto di forza di tanti scrittori francesi.

Abbiamo il commissario Paturel che al posto di un'estate di riposo con i figli si trova a fare le nottate per cercare un assassino.
L'ispettore Stepanu, che non sorride per non mostrare i denti guasti e che ha una lieve propensione a prevedere il peggio, che dai più è percepita come grande predisposizione a portare sventura.
C'è Maline, sensuale e intraprendente giornalista.
E poi ancora e ancora tante figure, talvolta solo tratteggiate ma sempre caratterizzate in modo singolare e divertente.

Da sfondo al cast fa una storia di pirati e tesori, con simboli e valori d'altri tempi proprio come nei bei romanzi di avventura per ragazzi.

Vera protagonista è però la Senna, con il suo luccichio e le sue spiagge, i suoi borghi accoccolati tra le anse, territorio che lo scrittore conosce e ama, ma sopratutto sa farci amare.

La scrittura di Michel Bussi è sempre fresca e intrigante, capace di far sorridere e stare con il fiato sospeso.

Non ne uscirete con maggiori nozioni di baci francesi, ma sicuramente con un bel sorriso sulle labbra.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
60
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La casa senza ricordi
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Léon
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Per niente al mondo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Figlia unica
Valutazione Utenti
 
3.0 (2)
Il codice dell'illusionista
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La gita in barchetta
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il grembo paterno
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un matrimonio non premeditato
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La felicità del lupo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
Billy Summers
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Smarrimento
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Galatea
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri