Dettagli Recensione

 
Nessuno si salva da solo
 
Nessuno si salva da solo 2011-09-18 15:28:38 Grana_tina
Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
3.0
Grana_tina Opinione inserita da Grana_tina    18 Settembre, 2011
Top 1000 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Condanna o conforto?

Dico la mia, è assolutamente solo la mia personalissima opinione, ma nel parlare di questo libro non credo si possa rimanere neutri e distaccati...in tal caso non saprei che dire.

Non è per tutti, ed è la prima volta che penso questo di un libro.
Credo che quello che c'è scritto in queste pagine sia solo per chi ha vissuto il fallimento di una storia d'amore in cui aveva creduto con tutto se stesso.
E vi dico di più..per me tutti gli altri sarebbe meglio non lo leggessero, non potrebbero apprezzarlo davvero e forse non sarebbe un bene per loro.
Per i primi questo libro sarà un tuffo nel mare di emozioni, sensazioni e dolori passati...ma farà più bene che male.
Riconoscersi così tanto nei sogni, nei pensieri e nelle parole dei due protagonisti farà nascere dentro una sorta di contentezza per non essere stati i soli ad aver dovuto attraversare tutto quello...se ci sono pagine che descrivono così bene ciò che si è vissuto significa che non si è soli, che tutta quella tristezza e sconsolatezza che si pensava essere solo la propria invece fa parte della vita... come tutto il resto.

Margareth è assolutamente grezza (nel senso di "allo stato naturale") nel trasmetterci ciò che Gaetano e Delia sono e quello che stanno attraversando, non mi ha scandalizzata o turbata, è come se riportasse tutto senza volersi intromettere, senza moderare mai nulla, questo è il suo stile, e a me piace.

Chi c'è passato saprà leggere queste pagine senza aspettarsi nulla, senza speranza, ed è così che va letto a mio avviso...non c'è un lieto o non lieto fine perchè non è questo il punto.
Il punto è che una storia d'amore, la tua storia d'amore può non andare come sperato, anche se non l'avresti mai detto, anche se pensavi fosse speciale... e a quel punto bisogna salvarsi.
Il punto è : nessuno si salva da solo, decidete voi se questa è una condanna o un conforto.

Ho letto "Venuto al mondo" della stessa scrittrice, questo è decisamente un'altra cosa...ma sono felice che l'abbia scritto.

Granny

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
253
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

18 risultati - visualizzati 1 - 10 1 2
Ordina 
la più bella recensione su questo libro!
:* faye
In risposta ad un precedente commento
gio gio 2
18 Settembre, 2011
Segnala questo commento ad un moderatore
mi associo, bravisssima granny***
grazie care, troppo buone :***
Complimenti granny!!!
è l'unico libro della mazzantini che non ho ancora letto, ma la tua analisi mi è piaciuta particolarmente!!!

19 Settembre, 2011
Segnala questo commento ad un moderatore
Bellissima recensione Granny, complimenti, sempre più brava. Riesci a trasmetterci con forza le emozioni profonde che hanno suscitato in te le pagine or ora lette. :))
Grazie Silvia!grazie Robi!sono lusingata *-*
In risposta ad un precedente commento
piero70
19 Settembre, 2011
Segnala questo commento ad un moderatore
Veramente bella recensione.
E, a parte il genere che non mi appartiene tanto, dopo averla letta sono ancora più sicuro che non lo leggerò!
Se la recensione serve a stabilire se leggere un libro o meno, allora la mia è stata utile anche a te, avrai i tuoi motivi...grazie per il complimento Piero.
In risposta ad un precedente commento
kobe
19 Settembre, 2011
Segnala questo commento ad un moderatore
Bellissima!!!
La penso come Piero sul genere, ma ciò non toglie che la tua recensione sia assolutamente da "circoletto rosso"...ossia da segnalare!!
Anzi, credo che essere apprezzati dai non amanti del genere del libro recensito sia in generale davvero una bella impresa!
Mi è proprio piaciuta.
Grazie mille Tommaso!sono contenta ti sia piaciuta :)
18 risultati - visualizzati 1 - 10 1 2

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Gelosia
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Su un letto di fiori
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La mia vita con i gatti
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.4 (2)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.5 (3)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
3.8 (3)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri