Dettagli Recensione

 
Branchie
 
Branchie 2012-01-20 16:05:35 isabella82
Voto medio 
 
3.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
3.0
isabella82 Opinione inserita da isabella82    20 Gennaio, 2012
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Gioventù cannibale, astenersi sensibili

Ecco un Ammaniti giovane, impreciso, logorroico, pedante, crudele e sadico, coinvolto in una narrazione escatologica, senza capo nè coda. Si tratta di un divertissement, più che di una riflessione ben precisa su un tema in particolare. Il destino di Marco, la sua fine fantascientifica non sono che una riprova di come all'autore non interessi comunicare qualcosa di reale, sensato. C'è piuttosto il desiderio di colpire, spaventare il lettore, suscitare una forma di repulsione. E certamente ci riesce, a discapito purtroppo del peso intrinseco dell'opera.

Ma possiamo perdonarglielo, si tratta sempre di un'opera prima.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Che la festa cominci
Trovi utile questa opinione? 
70
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

1 risultati - visualizzati 1 - 1
Ordina 
Quadro assolutamente veritiero del "primo" Ammaniti! meglio non potevi dire...
1 risultati - visualizzati 1 - 1

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

In tua assenza
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La banda dei colpevoli
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La mappa nera
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La quarta profezia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita paga il sabato
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
5.0 (2)
Obscuritas
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli avversari
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Le sorelle Lacroix
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultimo figlio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Questo post è stato rimosso
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
I killeri non vanno in pensione
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Voci in fuga
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Domani e per sempre
Nova
Sonetaula
L'alba sepolta
Caffè corretto
L'appartamento del silenzio
Lingua madre
Per sempre, altrove
Il Duca
Cara pace
L'assemblea degli animali
Le madri non dormono mai
Sono mancato all'affetto dei miei cari
Divorzio di velluto
Cinquecento catenelle d'oro
Ritratto di donna