Dettagli Recensione

 
XY
XY
 
XY 2012-01-26 09:30:01 lucabettin
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
lucabettin Opinione inserita da lucabettin    26 Gennaio, 2012
  -   Guarda tutte le mie opinioni

XY

E’ davvero difficile inquadrare questo libro, circondarlo da steccati, incanalarlo dietro o dentro un genere letterario prestabilito e tradizionale.
E’ originale. E’ Innovativo. E’ per certi versi geniale e per altri sfrontato ai limiti della sfacciataggine. Tutto si può dire di Veronesi meno che lasci il lettore indifferente. Per me è già un risultato straordinario. Ti affronta senza mediazione e ti dice: “ Io sono così. Prendere o lasciare”.
Un giallo che si trasforma in un romanzo esistenziale che si trasforma in un thriller che si trasforma in una seduta psicoanalitica collettiva che torna ad essere un romanzo esistenziale che ripiega temporaneamente nel giallo e diventa infine una corsa a perdifiato lontano dalle abitudini che ci soffocano incontro alla vita che fornisce sempre una nuova occasione mascherata da irraggiungibile speranza.
A volte con spazi e punti ripetuti ossessivamente per farci riflettere e respirare. RIPOSARE.
A volte senza interruzioni e senza freni fino a portarci al limite della sopportazione, con i polmoni che si comprimono fino ad arrivare ad un’inezia dall’esplodere. INSEGUIRE.
Veronesi non sceglie MAI la strada più veloce e la soluzione più scontata, lui non desidera arrivare, vuole solo camminare.
Non si può recensire questo libro.
Si cerca una storia dove il narratore ci prende per mano e ci dondola regalandoci solo certezze?
Meglio lasciar perdere e passare ad altro.
Si cerca un guazzabuglio di emozioni dove provare a districarsi assomiglia davvero tanto a vivere?
Bene. XY.

La sensualità. Sottolineate questa parola, senza capire perché, per ora. Leggete il libro. Poi ditemi cosa ne pensate del rapporto tra QUEI DUE.
Chi sono? CAPIRETE.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
160
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

15 risultati - visualizzati 1 - 10 1 2
Ordina 
Ma ben tornato Luca !
Bene bene che bella recensioncina hai fatto al mio Sandrino ;-)
La sensualita', quella che fa venire la pelle d'oca in silenzio ?
Amo XY,amo Veronesi,amo come scrive .
Contenta ti sia piaciuto, XY e' rischioso.
Missione compiuta.
In risposta ad un precedente commento

26 Gennaio, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
ci siamo capiti al volo. Ho pensato molto e non sono riuscito a trovare aggettivi per quei silenzi a volte leggeri come seta a volte pesanti come il piombo. Quando non si trovano le parole per spiegare vuol dire che chi scrive ha fatto centro.
In risposta ad un precedente commento
C.U.B.
26 Gennaio, 2012
Ultimo aggiornamento:
26 Gennaio, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
"Quando ci sono le parole per dirlo vuol dire che e' possibile. "
S.V.
In risposta ad un precedente commento

26 Gennaio, 2012
Ultimo aggiornamento:
26 Gennaio, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
"quando non ci sono le parole per dirlo ma si sente che è possibile può diventare sublime" LB :-)
Ottima recensione, il libro ce l'ho a casa da un po'... ma oggi mi hai proprio convinto ad aprirlo!
In risposta ad un precedente commento
C.U.B.
26 Gennaio, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Va bene Luca, uno a zero per te :-)
sono recensioni come queste che incuriosiscono il lettore, bravo luca! bella recensione.
Bella rece!! Già mi avevi convinta a leggere Le Braci, e ho trovato un nuovo amore. Chissà magari ne trovo un altro:)
A giudicare dalla quarta e dalla copertina, è il classico libro che scarterei a priori, ma devo dire che la tua recensione è parecchio intrigante.
In risposta ad un precedente commento

26 Gennaio, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
grazie a tutti. sia chiaro io rimborso solo gli scontenti della mia NOTHOMB, per VERONESI rivolgersi alla ragazza che cammina sopra una sterminata distesa di lavanda... :-)
15 risultati - visualizzati 1 - 10 1 2

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Dove c'è fumo
Valutazione Redazione QLibri
 
2.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il settimo peccato
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
A bocce ferme
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La morte mi è vicina
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Sotto il falò
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La famiglia Aubrey
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sbirre
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
Le sorelle Donguri
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il purgatorio dell'angelo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
4.7 (3)
Corpus Christi
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ogni respiro
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ospite
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri