Dettagli Recensione

 
Ti prendo e ti porto via
 
Ti prendo e ti porto via 2012-10-27 14:07:39 thelongcon
Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
3.0
thelongcon Opinione inserita da thelongcon    27 Ottobre, 2012
Top 1000 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Ti prendo e (forse) ti porto via

Difficile commentare questa opera. Il primo libro di Ammaniti che leggo.

La sensazione di amarezza è ancora in bocca, tuttavia è una senzazione piacevole (nel senso della lettura). Che dire... il libro è scritto proprio bene, forse troppo; la trama è strutturata ottimamente, condivido sia la scelta dei vari flash back che della lettera finale, ambientata in un paesino di provincia come tanti (e dove in molti se ne vorrebbero andare); lo stile è preciso, puntuale, esaustivo ma allo stesso tempo cinico, diretto spesso crudo.

La storia viaggia tra surreale e reale (splendido il commento qui sotto sull'irrealtà reale) ed è forse qui che sta la chiave del successo. Chi non ha mai pensato che bastava dire di no e Pietro si sarebbe salvato, che Graziano e Flora avessero aperto gli occhi, ed invece... ed è invece è questa la vita. Una frazione di secondo, la differenza tra un si o un no, un battito di farfalla può capovolgere la situazione, può segnare il destino (qui in negativo) di una persona o di un gruppo di persone (e può fare la fortuna di un bel libro).

Ti prendo e ti porto via, questa è forse l'intenzione, ma come sappiamo non sempre si ottiene ciò che si desidera.
Io sono stato preso, ma sono tornato.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
150
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

2 risultati - visualizzati 1 - 2
Ordina 
Normale l'amaro in bocca dopo Ammaniti...un grande della nostra letteratura
A mio parere in certe scene Ammaniti ha calcato un po' la mano. Ma è indubbiamente un libro notevole.
2 risultati - visualizzati 1 - 2

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Carne e sangue
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
In tua assenza
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La banda dei colpevoli
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il regno di vetro
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
In silenzio si uccide
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La mappa nera
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La congiura dei suicidi
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il sogno di Ryosuke
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Lepanto nel cuore
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La quarta profezia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita paga il sabato
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
5.0 (2)
Obscuritas
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Domani e per sempre
Nova
Sonetaula
L'alba sepolta
Caffè corretto
L'appartamento del silenzio
Mordi e fuggi. Il romanzo delle BR
Lingua madre
Per sempre, altrove
Il Duca
Cara pace
L'assemblea degli animali
Le madri non dormono mai
Sono mancato all'affetto dei miei cari
Divorzio di velluto
Cinquecento catenelle d'oro