Dettagli Recensione

 
Il peso della farfalla
 
Il peso della farfalla 2012-10-29 20:52:50 marccorazz
Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
3.0
marccorazz Opinione inserita da marccorazz    29 Ottobre, 2012
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

la solitudine

Cultore e appassionato di generi completamente diversi, imbattermi in questo libro è stato come ricevere un pugno nello stomaco. Abituato a inseguire pensieri differenti, scomporre le idee per altri propositi, cercare altre tipologie di indizi e giungere a ben altre conclusioni........con questo libro/racconto mi sono ritrovato indifeso, nudo dalle mie certezze e le mie armi completamente inutili.
E' stato difficile capire, ammesso che ci sia riuscito !!!! E' stato difficile seguire, ammesso che invece non mi sia perso del tutto !!!! ma.....è stato piacevole. Certo non facile !!!!
Il dualismo o se preferite confronto tra cacciatore e preda è affascinante. Ma la vera questione è fose: chi è in realtà preda e chi cacciatore ????? Si potrebbe dire che i due protagonisti proprio per quello che sono si ritrovano ineviabilmente soli e in contrapposizione !!! Tutto molto bello ma in fondo c'è una domanda che risuona nella mia mente: il re dei camosci è quello che è proprio per quello che, suo malgrado e senza possibilità. Ma il cacciatore è pur sempre un uomo che, volente o nolente, ha sempre la possibilità di scegliere. Ma questa è forse un'altra storia e non c'entra nulla.
Sicuramente questo racconto mi ha stimolato ad inoltrarmi ancora un po' in questo mondo per me nuovo e inesplorato e che mi fa sentire un po' come Alice.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
80
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

4 risultati - visualizzati 1 - 4
Ordina 
Gia', e avere la possibilita' di scegliere dovrebbe essere un vantaggio.
Capisco la tua riflessione, avendo letto il lbro !
Chi è preda e chi cacciatore? Facile, cacciatore è quello armato di fucile e che, come hai detto tu, ha la possibilità di scegliere.
In risposta ad un precedente commento
marccorazz
31 Ottobre, 2012
Ultimo aggiornamento:
31 Ottobre, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
A C.U.B:....dovrebbe, ma a volte invece si trasforma in un incubo e si preferirebbe non averne !!!!!
In risposta ad un precedente commento
marccorazz
31 Ottobre, 2012
Ultimo aggiornamento:
31 Ottobre, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
A Cristin72:
Dici? io non credo sia così semplice, ma forse...è solo una mia impressione.
4 risultati - visualizzati 1 - 4

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Gli ultimi giorni di quiete
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dimmi che non può finire
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
I delitti della salina
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tempi duri
Valutazione Redazione QLibri
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La seconda spada. Una storia di maggio
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'altra donna
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La morte è il mio mestiere
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Il teatro dei sogni
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Cose che succedono la notte
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Midnight sun
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Jane va a nord
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una grande storia d'amore
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri