Dettagli Recensione

 
Sofia si veste sempre di nero
 
Sofia si veste sempre di nero 2012-12-18 18:48:03 gracy
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
gracy Opinione inserita da gracy    18 Dicembre, 2012
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

“Io voglio essere felice adesso.”

Sofia si veste sempre di nero perché il nero le sta a pennello, è il colore della contestazione, dell’anarchia e anche dell’amore contrastato. E’ cresciuta nella bambagia e poi si ritrova ad amare il padre, ma prima aveva amato la madre, dopo ama la zia, dopo ha amato la sua vita fino esortarne la fine, poi ama il teatro, poi la cucina, poi ama qualcuno, poi sparisce come ingoiata dal mare, rapita dai pirati o ingoiata dai fantasmi. Il nero come le foto in bianco e nero ingiallite dal tempo e come la sofferenza.

“L’amore è la zona di autonomia più temporanea che ci sia.”

“L’amore è nella pancia, l’amore è un cane cieco che ti manca da quando sei andata via di casa.”

“Non gli venne mai in mente la possibilità opposta, cioè che avere due donne fosse come non averne neanche una.”

Bella prova di scrittura, le parole sembrano danzare tra le pagine, poco meno di duecento, le storie si susseguono brevemente eppure raggruppano tanti pensieri, tante situazioni che si aggregano nella mente del lettore, tanti frammenti che ricompongono quarant’anni di storia d’Italia e degli italiani, e tanti episodi che raccontano di Sofia e delle donne che le appartengono per tanti motivi, gli uomini sono satelliti e lei si muove con modi dolorosi e sicuri, con inquietudine e bellezza, portando dentro tutto un mondo femminile così ricco di attimi di rara felicità e di ricerca, dove nascere è come una nave che parte per la guerra e il senso della vita non sta nelle cose che fai, ma negli esseri umani che incontri.
Un libro di straordinaria forza emotiva e grande capacità descrittiva, mi sono ritrovata a Roma , Milano e New York come guardando un film da premio e ringrazio un caro amico per questo viaggio magnifico e indimenticabile.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
340
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

15 risultati - visualizzati 1 - 10 1 2
Ordina 
Molto bella la tua recensione, i miei complimenti!
Che bella la tua recensione Gracy, mostri entusiasmo e dolcezza spontanei, mi ha coinvolto veramente! Bravissima!
In risposta ad un precedente commento
gracy
18 Dicembre, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie Sharma
Magical anche tu mi coinvolgi :P

18 Dicembre, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Brava Gracy...bellissima rece, passionale e ben scritta....;)))
Concordo, Gracy coinvolgente e avvolgente. :)
In risposta ad un precedente commento
petra
18 Dicembre, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
"nascere è come una nave che parte per la guerra e il senso della vita non sta nelle cose che fai, ma negli esseri umani che incontri"...solo questo vale il rezzo del biglietto. Grazie Gracy!:)
In risposta ad un precedente commento
gracy
18 Dicembre, 2012
Ultimo aggiornamento:
18 Dicembre, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
@Bruno Elpis
grazie...mi fai sentire molto copertina Linus :DD

@Federica
il libro è ricco di citazioni belle...

@Little
Grazie :)
molto interessante!
In risposta ad un precedente commento
gracy
19 Dicembre, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Il libro era nella rosa dei titoli come migliore dell'anno della trasmissione di Radio 3 Fahrenheit
In risposta ad un precedente commento
C.U.B.
19 Dicembre, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Bellissima Gracy !
15 risultati - visualizzati 1 - 10 1 2

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La gabbia dorata
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Le cose che bruciano
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il macellaio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Almarina
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
La paziente silenziosa
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La fine della fine della terra
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Semplicemente perfetto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
3.8 (2)
Km 123
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
5.0 (2)
Sangue e limonata. Hap e Leonard
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Il gioco degli dèi
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il filo infinito. Viaggio alle radici d'Europa
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Guardando il sole
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri