Dettagli Recensione

 
Jack Frusciante è uscito dal gruppo
 
Jack Frusciante è uscito dal gruppo 2013-01-20 13:39:09 Taip
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Taip Opinione inserita da Taip    20 Gennaio, 2013
  -   Guarda tutte le mie opinioni

Quando si voleva solo volare...

Non posso non dedicare una recensione al primo dei libri letti nella mia età adolescenziale; rivisto oggi che ho 24 anni, mi fa un pò di tenerezza sia al ricordo di quanto ingenuo e sognatrice ero, e sia di quanto questo libro mi aveva lasciato. La scrittura di Brizzi è frizzante, volutamente molto giovanilista, si vede che è un libro scritto per adolescenti,per quelli un pò inquieti e ribelli, quelli che appunto vogliono fuggire dal gruppo. Chi non si è riconosciuto nella rabbia del giovane Alex, nel vedere un mondo diverso da quello che fantasticavamo nell'infanzia; un amore difficile che lotta contro le imposizioni e le prassi della società, il luogo comune di una borghesia tutta italiana; quella del mantenimento dello status quo e dell'interesse particolare; quella che emargina chi è fuori da clan, lobby; quella stessa società che omologa gli individui e non lascia spazio a spiriti liberi. Quanta forza mi ha dato questa lettura nei momenti piu difficili e bui della mia età da teenager; quando il mondo che mi circondava era distante anni luce dal mio pensiero e dalla mia formazione; Non posso rinnegarla questa lettura, mi ha sempre fatto sentire meno solo. Dai 14 ai 20 lo consiglio vivamente, dopo forse no, perchè la vita ed il mondo vi sarà già apparso nella sua crudezza e disillusione. " Perchè il vecchio Alex non è che piange, è che oggi c'è un vento che è impossibile non lacrimare"....

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
130
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

2 risultati - visualizzati 1 - 2
Ordina 
SARY
20 Gennaio, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Il mio mito da adolescente, imperdibili libro e film, tuttora mi ritrovo a canticchiare "questa è la storia del nostro amico Alex si è innamorato della bella Adelaide, pedala pedala.."..nostalgia.
In risposta ad un precedente commento
silvia t
20 Gennaio, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Verissimo...quelle parole sono rimaste marchiate a fuoco nella mia memoria....
Comunque quel libro è della MIA adolescenza, intendo che ho trentacinque anni, sono stupita che anche dieci anni dopo fosse così attuale!!!
2 risultati - visualizzati 1 - 2

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La vita bugiarda degli adulti
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
La misura del tempo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Il colibrì
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
2.3 (1)
La seconda porta
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Lungo petalo di mare
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il ciarlatano
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I cani di strada non ballano
Valutazione Redazione QLibri
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spia corre sul campo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Questione di Costanza
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Tutti i miei errori
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
L'ultima intervista
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Bianco
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri