Dettagli Recensione

 
Questa storia
 
Questa storia 2013-03-05 18:13:39 LadyA
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
LadyA Opinione inserita da LadyA    05 Marzo, 2013
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Questa storia: la Nostra Storia

Quando decido di leggere un libro, sembrerà una cosa stupida, o forse limitativa, ma ciò che mi colpisce immediatamente è il titolo e stranamente il mio istinto colpito da esso, raramente fallisce. E così è avvenuto per questo magnifico libro di Alessandro Baricco. Inutile dire che di libri suoi ne ho letti tanti, ma questo mi è rimasto dentro più di chiunque altro. Perchè? Eppure non è così famoso quanto può esserlo Oceanomare o Castelli di rabbia, eppure nelle sue pagine risale lentamente una corrente molto simile a quella del sangue che scorre nelle vene di ciascuno e che ti spinge e convince a fare la cosa più semplice di tutte: vivere. Vivere con la V maiuscola, ossia fare, disfare, iniziare qualunque cosa, purchè sia ciò per cui sei nato. Il protagonista, Ultimo, nasce per creare una pista da corsa, e percorrerla come fosse il circuito della propria esistenza. Nasce per imprimere ogni curva e ogni linea con i fotogrammi della propria esperienza vissuta, senza tralasciare nulla. Nasce per vivere un amore impossibile, tanto tragico quanto maledetto, come sa esserlo soltanto la passione più profonda e mai consumata. Nasce per morire ormai vecchio portandosi addosso fin dentro le ossa la consapevolezza di aver visto e respirato ogni singolo frammento della sua storia, così come egli stesso voleva che fosse.
E così che c'è l'infanzia, l'adolescenza, la guerra, l'amicizia, l'amore, la morte, e soprattutto il Tempo.
Questa storia è una lezione sulla vita di ogni essere umano, è un racconto che viene sottilmente sussurrato che s'insinua nella mente dolcemente fino ad essere compreso nella sua semplicità così come è semplice l'esistenza se in essa non muoiono i sogni.
Il sogno di Ultimo era costruire la sua pista, il nostro Sogno qual'è? Questa storia è un libro che ci ricorda di non dimenticarci mai ciò per cui siamo nati e se non lo sappiamo ancora, di chiederlo a noi stessi finchè non diventerà tutto chiaro, talmente chiaro che niente della nostra vita potrà essere più sprecato.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
160
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

4 risultati - visualizzati 1 - 4
Ordina 
Bel commento, ti trasporta nella storia...complimenti!
In risposta ad un precedente commento
LadyA
05 Marzo, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie mille!
In risposta ad un precedente commento
EvaBlu
06 Marzo, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Primo libro di Baricco che ho letto: meraviglioso! Brava...
In risposta ad un precedente commento
LadyA
06 Marzo, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Sono più che d'accordo con te e grazie!
4 risultati - visualizzati 1 - 4

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Léon
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Per niente al mondo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il codice dell'illusionista
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La gita in barchetta
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il grembo paterno
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un matrimonio non premeditato
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La felicità del lupo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
Billy Summers
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Smarrimento
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Galatea
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Angeli per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.0 (2)
Inchiostro simpatico
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri