Dettagli Recensione

 
L'estate del cane nero
 
L'estate del cane nero 2013-05-19 17:32:33 peucezia
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
peucezia Opinione inserita da peucezia    19 Mag, 2013
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Crescere

C'è un'atmosfera magica e fiabesca, quasi sospesa in questo libro esile da leggersi velomente, narrato in prima persona e così realistico da sembrare un diario, Scorrendo le pagine, quei protagonisti, quell'estate lontana di quasi quaranta anni fa sembra presente, reale diventata tale grazie ai ricordi vividi dell'autore che ha messo tanta autobiografia in una vicenda appassionante e simbolica.
Il primo tenero e nascosto sentimento per una cugina, il cane nero simbolo di ataviche paure, le giornate lunghe, interminabili e assolate di una Puglia non ancora terra di vacanze ma circoscritta ai suoi abitanti, i riti di passaggio dall'ingenua e placida infanzia alla problematica vita adulta.
Romanzo consigliato a chi vuole tornare indietro con i suoi ricordi del passato, a chi vuole esplorare un tempo non lontano, all'adolescente di oggi, sicuramente una bella prova autoriale di uno dei più validi scrittori contemporanei.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Wok, romanzi di formazione
Trovi utile questa opinione? 
120
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Sanguina ancora
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Hozuki
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il valore affettivo
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Gli occhi di Sara
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Quel luogo a me proibito
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tutto il sole che c'è
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un tè a Chaverton House
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un romanzo messicano
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Flora
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Quando tornerò
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
4.0 (3)
Prima persona singolare
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tempesta madre
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri