Dettagli Recensione

 
Saltatempo
 
Saltatempo 2013-12-15 14:50:51 Marco Caggese
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Marco Caggese Opinione inserita da Marco Caggese    15 Dicembre, 2013
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

La vita dei libri

Io credo che i libri siano vivi.
Un libro non è un parallelepipedo fatto di fogli di carta stampati. Un libro è materia viva, pulsa, ha un cuore che batte, una umanità che scorre. In quelle pagine è racchiusa una storia, in alcuni casi una vita, e poco importa che sia vera o inventata, ci trovi delle persone con le loro anime e le loro vicende. Qualche volta ti commuovi per un amore che esplode, a volte ridi a crepapelle, a volte senti che quello che stai leggendo è la tua stessa storia.
Un libro lo inizi a leggere e sei sospettoso, cerchi di capire chi e cosa hai di fronte, poi, quando entri in sintonia con la narrazione, quella storia la vedi, le persone ti passano davanti, le incroci e senti quello che loro sentono perché le conosci nell’intimo. Ed alla fine quella storia, quella vita l’hai vissuta anche tu ed in qualche modo fa parte di te.
La sera ti siedi, prendi il libro tra le mani, lo apri a pagina 77, ed ecco che le figure dei personaggi prendono vita dinanzi ai tuoi occhi, è come se un braccio ti afferrasse dolcemente ma con fermezza e ti tirasse dentro a viverla quella storia, perché quel libro è tuo, personale, è di ognuno che gira la copertina e comincia a leggere.
Perché quel libro lo hanno letto in migliaia, ma l’autore l’ha scritto per te.

Questo è Saltatempo, questo è Stefano Benni, il più grande “maestro delle parole”, un’autore che sa condurti per mano tra le miserie umane, tra le aspirazioni di un ragazzo, tra i tradimenti e l’amore vero. Il racconto di questo paesino divorato dagli interessi politici di pochi figuri senza scrupoli mostra quanto il progresso successivo alla Seconda Guerra Mondiale abbia creato un falso benessere, fondato sul sopruso e su fondamenta di paglia. In tutta questa vicenda, durante la quale l’autore torna a farci ridere fino alle lacrime come un tempo, sboccia e cresce un amore vero, forte, messo alla prova in ogni modo, ma mai vinto. E’ questo amore, forse, l’unico a vincere in questo splendido romanzo di Stefano Benni, divenuto definitivamente uno “scrittore di razza”.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
190
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

10 risultati - visualizzati 1 - 10
Ordina 
Bel commento Marco! Solo per la tua frase ti apertura ti meriti un bel 10 e lode!!!! :)
ciao Marco, ma che belle sensazioni. Sei stato bravissimo ad esternarle con così tanta semplicità e chiarezza, esprimono in modo perfetto uno stato d'animo che sento tantissimo anche io. Insomma, leggendoti leggevo anche me. E' incredibile come una lettura possa far sentire tutto ciò. Ma che bello.
Mariangela
In risposta ad un precedente commento
Pia Sgarbossa
15 Dicembre, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
E' bellissimo quello che ci hai scritto !
Anche io come te, leggendo, rido, gioisco, soffro, amo...VIVO!!!
Grazie...
Pia
In risposta ad un precedente commento
Marco Caggese
16 Dicembre, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie, mi fai arrossire, ma mi godo la mia lode!
In risposta ad un precedente commento
Marco Caggese
16 Dicembre, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Sono felicissimo di questo sentire comune. Mentre mi venivano in mente queste parole ero certo di condividere queste sensazioni con tanti altri e questo mi ha spinto a scriverle.
In risposta ad un precedente commento
Marco Caggese
16 Dicembre, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
E' vero, Pia, i libri sono vivi. In ogni libro (salvo eccezioni...) c'è una tempesta di emozioni, ma quello che offre in più un libro è l'approfondimento.
Anche un film può raccontarti molto di una storia, ma il libro ha la possibilità di scendere a fondo nei sentimenti, nelle personalità, nelle caratteristiche e nelle storie dei protagonisti. Nessuna altra forma di arte può darti questa profondità.
Sono orgoglioso di questo mio amore per i libri perché mi sta regalando tantissimo!
Grazie delle tue parole, ti abbraccio
Marco
SARY
16 Dicembre, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Complimenti, bella recensione!
Bravissimo Marco :)

Valentina
In risposta ad un precedente commento
Marco Caggese
16 Dicembre, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie!
In risposta ad un precedente commento
Marco Caggese
16 Dicembre, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie!
10 risultati - visualizzati 1 - 10

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La mia giornata nell'altra terra
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La fortuna
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sono mancato all'affetto dei miei cari
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La treccia alla francese
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Città in fiamme
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Ritratto di donna
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il tessitore
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il segreto dell'alchimista
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La stanza delle mele
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il ritorno di Sira
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Stalingrado
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Fame blu
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Per sempre, altrove
Cara pace
L'assemblea degli animali
Sono mancato all'affetto dei miei cari
Divorzio di velluto
Cinquecento catenelle d'oro
Le mogli hanno sempre ragione
Ellissi
Nonostante tutte
La meccanica del divano
Conservatorio di Santa Teresa
Beati gli inquieti
Padri
Quaderno proibito
Lei che non tocca mai terra
Il gioco delle passioni