Dettagli Recensione

 
Maruzza Musumeci
 
Maruzza Musumeci 2014-03-11 17:34:25 Sydbar
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
Sydbar Opinione inserita da Sydbar    11 Marzo, 2014
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Che bella favola

Che bella favola, che gran bella favola...
Che dire di quest'opera di Camilleri? Una perla un diamante una stella nel firmamento letterario. Scritta interamente in dialetto siciliano riveduto e riadattato all'inizio è spiazzante ma poi diviene più scorrevole che leggere l'italiano.
Per tutto il tempo dedicato alla lettura ho viaggiato lontano dai miei pensieri e problemi ed ora che la lettura dell'opera è conclusa mi sento irrimediabilmente e malinconicamente solo.
Gnazio, Maruzza, gnà Pina e tutti i personaggi del libro sono entrati di forza e con gentile irruenza nel mio cuore. Trattasi di una favola antica, misteriosa seppur prevedibile e conosciuta ma la sua forza sta nello stile narrativo di un Camilleri nel massimo del suo splendore.
Pieni onori a te o Sommo Dante Alighieri della Trinacria.
Buona lettura a tutti.
Syd

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Camilleri
Trovi utile questa opinione? 
250
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

5 risultati - visualizzati 1 - 5
Ordina 
Che bella rece, scritta di cuore.
Se un libro desta delle così belle emozioni e accorate impressioni va assolutamente letto.
Messo in lista. Bravo
In risposta ad un precedente commento
Sydbar
11 Marzo, 2014
Segnala questo commento ad un moderatore
Attenzione crea dipendenza e bisogna adattarsi al siculo camilleresco direbbe qualcuno
In risposta ad un precedente commento
gracy
11 Marzo, 2014
Segnala questo commento ad un moderatore
Wow!! E ancora non hai letto gli altri 2 che completano la trilogia :)))
Il Sommo è straordinario quando si cala nel "cunto".
Io lo adoro quell'uomo!!!!
Wow, il tuo primo Camilleri! Crea dipendenza ed è anche contagioso :-) Analisi a caldo e d'impatto, molto invitante!
In risposta ad un precedente commento
Sydbar
12 Marzo, 2014
Segnala questo commento ad un moderatore
È lo stile che mi ha rapito.
La storia è un po' come Un sogno di una notte di mezza estate.
Bello
5 risultati - visualizzati 1 - 5

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

In tua assenza
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La banda dei colpevoli
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La mappa nera
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La quarta profezia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita paga il sabato
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
5.0 (2)
Obscuritas
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli avversari
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Le sorelle Lacroix
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultimo figlio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Questo post è stato rimosso
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
I killeri non vanno in pensione
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Voci in fuga
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Domani e per sempre
Nova
Sonetaula
L'alba sepolta
Caffè corretto
L'appartamento del silenzio
Lingua madre
Per sempre, altrove
Il Duca
Cara pace
L'assemblea degli animali
Le madri non dormono mai
Sono mancato all'affetto dei miei cari
Divorzio di velluto
Cinquecento catenelle d'oro
Ritratto di donna