Dettagli Recensione

 
Un karma pesante
 
Un karma pesante 2014-10-24 12:04:38 Virè
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
Virè Opinione inserita da Virè    24 Ottobre, 2014
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Una piacevole sorpresa

Innanzitutto ringrazio gli utenti che hanno scritto le recensioni prima di me e che mi hanno indotto a leggere questo libro, che altrimenti non so se avrei scelto!

Avrei voluto scrivere la recensione di questo libro già prima di completarlo e questo la dice lunga su quanto mi sia piaciuto. E' stata una bella sorpresa, viste le perplessità iniziali dovute all'autrice, il cui successo nello scrivere è sicuramente dovuto più al fatto che sia un volto noto dello spettacolo che non alla sua abilità letteraria.
Di sicuro non siamo di fronte ad un capolavoro della letteratura, ma devo ammettere che la protagonista di questo libro ha le caratteristiche di un grande personaggio. Ti prende e coinvolge sin dalla prima pagina, ti fa affezionare a lei e si fa seguire nei suoi salti descrittivi tra la sua vita attuale e la sua storia. E' lei che regge tutto il romanzo, ne riempie la trama e il linguaggio, mette in ombra tutti gli altri personaggi e nonostante questo non risulta noiosa.
E' questo il pregio principale di questo libro, una protagonista che riesce a reggere sulle sue spalle tutto, senza far pesare una trama e un linguaggio semplici se non banali.
Le altre persone che compaiono nel romanzo sono lì solo per fare da cornice, ne vengono presentati gli aspetti fondamentali per spiegare il loro rapporto con la protagonista e nulla più. Se ne parla quando è necessario e per il resto vengono tenute ai margini, ma anche questo non risulta un difetto, anzi si inquadra perfettamente nella storia.
La narrazione si muove tra il presente che vede Eugenia, la protagonista, fragile e insicura, in uno stato di despressione e insofferenza e il suo passato, che però nulla ha di straordinario, è la vita più o meno normale di una ragazza, irrequieta da adolescente, che cerca la propria realizzazione e parte dai lavori più insignificanti per cercare di costruirsi una posizione migliore e di capire cosa realmente vuole fare nella vita. Una ragazza a cui le opportunità arrivano, un po' perchè cercate con caparbietà, un po' casualmente, con proprio quello che capita un po' a tutti nella vita.
Insomma una storia che in fondo non ha una trama particolarmente originale, nè piena di colpi di scena, eppure in grado di coinvolgere comunque il lettore, di suscitare quella curiosità che ti porta a voler divorare il libro per sapere com'è andata avanti la vita di questa donna, quale scelte ed eventi si è trovata di fronte.
Il linguaggio è semplice, scorrevole, senza perifrasi complicate, ma neanche pieno di frasi brevi e ad effetto. Un linguaggio descrittivo che ben si adatta alla voce narrante.
Insomma come dicevo, non è un capolavoro della letteratura, ma è un libro che ha tutta la sua forza nella protagonista e in quanto tale si fa apprezzare tanto. Tutto il resto, la storia normale, ma non per questo banale, il linguaggio semplice, ma non per questo sbagliato, lo rendono una piacevole sorpresa.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
150
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

1 risultati - visualizzati 1 - 1
Ordina 
bella recensione : grazie! Mi hai fatto voglia di leggere questo libro che finora non avevo letto, sai perchè? La Bignardi televisiva mi sta antipatica...e in genere sui romanzi dei personaggi televisivi noti , c'è un cancan mediatico odioso.
1 risultati - visualizzati 1 - 1

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Léon
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Per niente al mondo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il codice dell'illusionista
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La gita in barchetta
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il grembo paterno
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un matrimonio non premeditato
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La felicità del lupo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
Billy Summers
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Smarrimento
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Galatea
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Angeli per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.0 (2)
Inchiostro simpatico
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri