Dettagli Recensione

 
Avrò cura di te
 
Avrò cura di te 2014-11-27 14:04:03 SARY
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
5.0
SARY Opinione inserita da SARY    27 Novembre, 2014
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

La cura

Così si potrebbe intitolare questo romanzo e se fosse un film la colonna sonora adatta sarebbe “La cura” di Battiato.
Un romanzo a quattro mani, una sonata al pianoforte in cui toni alti e toni bassi si alternano in armonia riempiendo l’aria di musica dolce e piacevole, un ristoro per le orecchie e un balsamo per lo spirito. C’è sintonia tra i compositori, si capiscono e si completano, una chiede, l’altro risponde, una ragiona, l’altro semplicemente ama, dell’amore più puro e onesto.
I protagonisti sono Gioconda, rappresentata da Chiara Gamberale, e Filèmone, impersonato da Massimo Gramellini. Lei è una donna afflitta per la crisi matrimoniale causata dai suoi stessi errori e dal tormento interiore che l’accompagna dalla nascita, lui è il suo angelo custode, paziente, saggio, tenero. Gioco o follia? Uno scambio di biglietti cura l’anima, il cuore e la mente della protetta, attraverso un esame di coscienza ed un percorso interiore Gioconda riscopre sé stessa ed il significato di alcuni concetti chiave della vita.
Originale nella forma e nel contenuto, del resto lo sono tutti i libri dell’autrice, annessi pro e contro. Uno scambio di idee, un questionario sui sentimenti, sul perdono, sulla forza interiore nascosta in ognuno di noi. Le pagine migliori sono quelle di Gramellini/Filèmone, ricche di riflessioni e stilisticamente pregiate. Vi sono collegamenti alla sfera religiosa che potrebbero non soddisfare tutti i gusti scontrandosi con devoti e miscredenti. Bisogna prenderlo per quel che è, non è un testo di teologia e non è un saggio di filosofia, è un romanzo che si avvale della facoltà di esprimere liberamente opinioni, adottando inoltre la buona strategia della novità in fatto di impostazione e tematica, nulla pretende, tutto concede.
I lettori non vi troveranno risposte a quesiti esistenziali e non resteranno ammaliati da virtuosismi letterari, ma potranno passare qualche ora di piacere costruttivo.
Concludendo, una guida pratica all’amore in tutte le sue forme.

“Amarsi è l’opera d’arte di due architetti dilettanti di nome Io che, sbagliando e correggendosi a vicenda, imparano a realizzare un progetto che prima non esisteva. Noi.”

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
260
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

11 risultati - visualizzati 1 - 10 1 2
Ordina 
Un bel commento, Sary. Non ho letto niente di Chiara Gamberale, ma trovo lo stile di Gramellini molto garbato e piacevole.


In risposta ad un precedente commento
SARY
27 Novembre, 2014
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie Annamaria. Gramellini scrive bene, Chiara Gamberale ha pregi e difetti, il libro migliore, secondo me, è l'ultimo, "Per dieci minuti".
Bello come al solito il tuo commento. Però la frase finale, perdonami, ha il sapore del già sentito, anche spesso. Non conosco la Gamberale; mentre Gramellini, persona garbata, indulge spesso nel coinvolgimento diretto, cosa che per uno scrittore non è sempre vincente...
In risposta ad un precedente commento
SARY
28 Novembre, 2014
Segnala questo commento ad un moderatore
Una frase da baci perugina, vero? Premesso che a me gli ultimi libri dei due autori sono piaciuti. Però nel complesso è piacevole ed ha un suo perché. Rispetto a tanti altri libri in circolazione non è banale. Grazie del commento.
"Percorreremo insieme le vie che portano all'essenza"... che canzone, quella di Battiato (secondo me, la sua migliore in assoluto). Quando ho letto il titolo del romanzo, anch'io ho subito pensato all'abbinamento... (furbastro, vero?) :-)
Ciao!
In risposta ad un precedente commento
SARY
09 Dicembre, 2014
Segnala questo commento ad un moderatore
Scusa Bruno, ho visto adesso. Sì, bellissima canzone, l'associazione è stata immediata anche per me.
mia77
29 Dicembre, 2014
Segnala questo commento ad un moderatore
Ho già letto due libri di Gramellini e due della Gamberale e nessuno dei due mi ha entusiasmata, anche se penso che leggerò ancora qualcosa di questi due scrittori. Non ho ancora ordinato questo romanzo proprio per il titolo. Come si fa a competere con: "Ti salverò da ogni malinconia, perché sei un essere speciale ed io avrò cura di te... io sì, che avrò cura di te." ?
E' impossibile... Non so se potrò mai superare l'ostacolo della furbata...
In risposta ad un precedente commento
SARY
29 Dicembre, 2014
Segnala questo commento ad un moderatore
Eh sì, quella canzone è una poesia bellissima, ma provalo, la parte di Gramellini merita davvero. Hai letto della Gamberale Per dieci minuti?
In risposta ad un precedente commento
mia77
30 Dicembre, 2014
Segnala questo commento ad un moderatore
No, di lei ho letto "Quattro etti d'amore" e "L'amore quando c'era". Se mi dici che ne vale la pena, fingerò di non averne mai letto il titolo e mi butterò nella lettura di questo romanzo. Accetto il tuo suggerimento anche per ciò che concerne "Per dieci minuti".

20 Dicembre, 2016
Segnala questo commento ad un moderatore
Ho appena finito di leggere questo romanzo è subito dopo leggo la tua recensione Sary che coglie appieno la sua essenza. Condivido le tue considerazioni. E come per un vero "manuale " mi piace rileggere piu' volte le mie sottolineature e quelle degli altri lettori
PS personalmente l"accudire " mi rimanda anche al "Piccolo Principe"
11 risultati - visualizzati 1 - 10 1 2

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Léon
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Per niente al mondo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il codice dell'illusionista
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La gita in barchetta
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il grembo paterno
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un matrimonio non premeditato
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La felicità del lupo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
Billy Summers
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Smarrimento
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Galatea
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Angeli per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.0 (2)
Inchiostro simpatico
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri