Dettagli Recensione

 
Io che amo solo te
 
Io che amo solo te 2015-04-27 06:44:56 Minuscola
Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
Minuscola Opinione inserita da Minuscola    27 Aprile, 2015
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

semplice ma buono

Un libro semplice, ma piacevole che mi ha anche strappato qualche sorriso.
La storia è quella che è: la Puglia, il matrimonio, la festa, gli invitati e i pettegolezzi.
L'autore ha chiare origini pugliesi perchè conosce i posti e la dialettica.
Ninella e Don Mimì si incontrano dopo anni di "facciamo finta" di niente perchè i figli si sposano -la figlia di lei con il figlio di lui-
Oltre alla storia d'amore antica che aleggia in tutto il libro, mi è piaciuta anche la presentazione: divisa per giorni, e l'attesa. Questo aspettare, sapere, vedere, scorgere e capire se quello ha capito o no.
Il fratello gay dello sposo che fa il suo exploit proprio il giorno del matrimonio, lo sposo che teme si intuisca il tradimento del giorno prima e la sposa che deve nascondere il succhiotto (fattole da un altro uomo) sul collo.
Gag divertenti che ti lasciano incollata alle pagiine.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
70
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Gelosia
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Su un letto di fiori
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La mia vita con i gatti
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.4 (2)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.5 (3)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
3.8 (3)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri