Dettagli Recensione

 
La piuma
 
La piuma 2015-05-18 15:19:53 Mian88
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
Mian88 Opinione inserita da Mian88    18 Mag, 2015
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Ed arriva volando una piuma

Pubblicato a distanza di quasi un anno dalla sua morte e nato con l’obiettivo di tramutarsi in musical, “La piuma” è l’ultimo lavoro di Giorgio Faletti. E’ una favola quella che l’autore ci dona, una fiaba che si delinea in un percorso caratterizzato da un protagonista tanto leggero quanto improbabile, un attore silente ma riflessivo, capace di entrare nel lettore quanto negli antagonisti della storia: la sensazione durante la lettura è quella di essere nella stanza del re, o con la ballerina innamorata, o con la donna di tutti, nonché con l’uomo dal foglio bianco ed assistere in prima persona all’arrivo della leggiadra penna; questa è li accanto, chi legge la percepisce, la figura nella sua mente, ha l’istinto di aprire la propria mano ed accoglierla sul proprio palmo, e tanto questa brama è forte, tanto lo è la sensazione di ripartire, di non fermarsi, di andare oltre per essere finalmente compresi.
I personaggi che la incontrano sono schiavi dell’apparire e non dell’essere, sono concentrati esclusivamente sulla dimensione del “loro stessi” per potersi accorgere della sua presenza tanto che la ignorano proprio perché distratti dai loro pensieri, problemi, progetti, giochi di potere. Abbiamo infatti un re troppo interessato a far la guerra, un cardinale bramoso di infliggere la sua quota sul grano ai poveri contadini ed incurante della condizione di degrado a cui li condannerà con la sua misura, una ballerina talmente presa dal desiderio di amare da chiudersi in sé stessa a seguito di una delusione amorosa così da non cogliere i nuovi amori pronti a bussare alla sua porta ed una prostituta smaniosa della sua ricompensa oltre ogni ragionevole gusto. Tutti fuorché uno sono concentrati sul proprio io: egli soltanto raccoglierà l’essenza della nostra piccola protagonista e si lascerà da lei guidare fino ad essere in conclusione ricompensato con il migliore dei presenti.
Accompagnato ed avvalorato dalle tavole di Paolo Fresu “La piuma” è un racconto semplice ma di gran significato, è una favola morale sulla vita, sulla libertà. E’ un componimento ben diverso da quelli a cui lo scrittore ci ha abituato ma non per questo meno meritevole di lettura. Fluente, dalla penna esperta e saggia, il testo si legge in poche ore regalando momenti lieti e spunti di riflessione.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
280
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

3 risultati - visualizzati 1 - 3
Ordina 
Un commento molto bello, Maria.
Non sapevo di quest'opera postuma.
Un commento bello, interessante deve essere il libro.
In risposta ad un precedente commento
Mian88
20 Mag, 2015
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie Emilio e Annamaria, è sempre un piacere leggere i vostri commenti alle mie opinioni. Si, il romanzo seppur breve è molto interessante ed è stato scritto utilizzando la formula della novella tanto che la lettura accarezza il lettore lasciandogli un messaggio forte.
Nemmeno io lo sapevo Emilio, è stata una piacevole scoperta. :-)
3 risultati - visualizzati 1 - 3

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Fine
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
L'inverno più nero
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli estivi
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I baffi
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il vento selvaggio che passa
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I segreti del professore
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Tutto chiede salvezza
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il regno delle ombre
Valutazione Redazione QLibri
 
1.8
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Il signor Cardinaud
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Insegnami la tempesta
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Desiderio
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La notte della svastica
Valutazione Utenti
 
3.6 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri