Dettagli Recensione

 
La sposa giovane
 
La sposa giovane 2017-01-08 08:56:46 mauriziocasamassima
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
mauriziocasamassima Opinione inserita da mauriziocasamassima    08 Gennaio, 2017
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Una sposa a 3D

Il libro è assolutamente originale, bellissimo. La scrittura la definirei a 3D, capace com'è, l'autore, di modificare repentinamente, a seconda delle circostanze e dei sentimenti, la voce narrante... Prima la sposa, poi improvvisamente il padre, la madre, la figlia, il maggiordomo... lo scrittore...Ed allora si viene catapultati in un vortice di eventi, sensazioni, sogni, aspirazioni, gioie e dolori...miti infranti e desiderio di bellezza, quella di Dostoevskij, quella che salverà il mondo. La sposa giovane è semplicemente bella...autenticamente bella, perchè la sua anima, che cresce e si riforma dopo gli abusi e il dolore, sa restare nell'attesa, integra. Pronta a ricevere dalla vita tutto ciò che, tra le lacrime, le ha promesso.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
40
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Sorelle sbagliate
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Stelle minori
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Il cuoco dell'Alcyon
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Tutto sarà perfetto
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Bugie e altri racconti morali
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ninfa dormiente
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
La scuola
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Al Tayar
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Delitti senza castigo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Persone normali
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Nel silenzio delle nostre parole
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
L'estate dell'innocenza
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri