Dettagli Recensione

 
La leggenda del ragazzo che credeva nel mare
 
La leggenda del ragazzo che credeva nel mare 2018-07-16 10:04:37 Belmi
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Belmi Opinione inserita da Belmi    16 Luglio, 2018
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Il richiamo del mare

“Rabbrividì nel capire che, fino a quel momento, si era temprato a mille forme di dolore, dal tradimento all’abbandono, dalla solitudine alla paura. Perfino all’assenza dei genitori e allo straniamento del non sapere chi fossero, si era abituato. Ma al tradimento e all’abbandono di una parte del suo corpo non era affatto pronto e non lo sarebbe mai stato”.

Marco ha diciotto anni, passato da una famiglia affidataria all’altra, ora, compiuta la maggiore età, può contare solo sulle sue forze. È un ragazzo forte, temprato dal dolore ma non ancora del tutto disilluso anche se la vita non è stata generosa con lui.

L’acqua lo richiama a se, come una sirena insistente, lui vuole volare in quel blu intenso perché sa che solo così tutto il dolore scompare. Ma la vita non ha ancora smesso di chiedere a questo ragazzo, o forse gli vuol dare una possibilità?

Salvatore Basile racconta una storia di cui non vorresti mai vedere la fine. Non è un libro che si legge tutto d’un fiato, va gustato lentamente, assaporandone ogni sfaccettatura perché questa storia ha davvero tanto da dire e da far emozionare.

“Tu hai sempre parlato poco, figlia mia, soprattutto con me. Ma che ti credi? Certi silenzi c’hanno dentro le parole. Le parole che non si dicono… e soprattutto quelle che non si vogliono dire. Ma un padre se le impara a sentire, quelle parole… se le va a rubare da dentro al silenzio e poi s’impara pure a capirle. Se no che padre è?”.

Uno stile ricercato, profondo ma mai pesante. Una storia con il gusto del mare, il suo profumo e il suo infinito.

Un libro che consiglio vivamente e di cui mi porterò il ricordo dietro per molto tempo.

Buona lettura!!!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
190
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

6 risultati - visualizzati 1 - 6
Ordina 
Chiara77
16 Luglio, 2018
Ultimo aggiornamento:
16 Luglio, 2018
Segnala questo commento ad un moderatore
Ciao Federica, grazie per la bella recensione. Ho questo libro nella lista delle prossime letture: infatti "Lo strano viaggio di un oggetto smarrito " mi era piaciuto veramente molto. E la tua opinione mi suona come una conferma. :)
In risposta ad un precedente commento
Belmi
18 Luglio, 2018
Segnala questo commento ad un moderatore
Ciao Chiara, io devo ancora leggerlo, ho visto che ha delle buone recensioni e dopo il tuo commento sicuramente lo leggerò.
Grazie.
Federica
Ciao Fede, che bel commento. Avevo letto "Lo strano viaggio di un oggetto smarrito", che avevo molto apprezzato, ma non sapevo di questo nuovo romanzo di Basile. Ne prendo nota, grazie!
Attualmente in lettura. Brava! Ne hai colto l’anima
In risposta ad un precedente commento
Belmi
24 Luglio, 2018
Segnala questo commento ad un moderatore
Ciao Manu, io invece devo ancora leggere il primo, questo mi è piaciuto tantissimo e te lo consiglio.
Fede
In risposta ad un precedente commento
Belmi
24 Luglio, 2018
Segnala questo commento ad un moderatore
Non vedo l'ora di leggere le tue impressioni.
Fede
6 risultati - visualizzati 1 - 6

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Sorelle sbagliate
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Stelle minori
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Il cuoco dell'Alcyon
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Tutto sarà perfetto
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Bugie e altri racconti morali
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Ninfa dormiente
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
La scuola
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Al Tayar
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Delitti senza castigo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Persone normali
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Nel silenzio delle nostre parole
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
L'estate dell'innocenza
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri