Dettagli Recensione

 
Le benevole
 
Le benevole 2008-03-10 09:26:51 Mara
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
4.0
Mara Opinione inserita da Mara    10 Marzo, 2008
  -   Guarda tutte le mie opinioni

Orrori della Shoah

E' un libro monumentale che narra gli orrori della seconda guerra mondiale e la Shoah raccontandola dal punto di vista dei carnefici. Il protagonista è Maximilian Aue, coprofilo, incestuoso, pederasta, per una serie di circostanze fortuite, si trova ad essere testimone di tutti i più tragici eventi del secondo conflitto mondiale, fino al bunker di Berlino al fianco del Furher, memorabile è la scena in cui morde il naso di Hitler. Uniche pecche del libro: il finale eccessivamente frettoloso e le centinaia di sigle che indentificano le varie gerarchie militari naziste. Buona lettura:)

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
20
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Gelosia
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Su un letto di fiori
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La mia vita con i gatti
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.4 (2)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.5 (3)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
3.8 (3)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri