Dettagli Recensione

 
A ovest di Roma
 
A ovest di Roma 2011-07-06 17:27:39 Frax90
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Frax90 Opinione inserita da Frax90    06 Luglio, 2011
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

John Fante cinquantenne e maturo...maturo?;)

“Era un disadattato e io ero un disadattato…”Si, questa è la storia di un disadattato ,un perdente. È uno sconfitto non socialmente ma moralmente parlando. Henry Molise, scrittore di discreto successo, con quattro figli,una dolce e bella moglie, una villa in riva al mare e una Porsche.Emh…credo tutti vorremmo essere disadattati come il sign.Molise…ma scrostiamo la superficie ed andiamo all’osso. Sono ormai anni che è costretto a campare con biasimevoli sceneggiature da campeggio estivo,la moglie lo comanda a bacchetta con false fughe al nido materno,i figli..bè…uno ama le donne”nere” e fuma erba,l’altra è una semi vagabonda,uno è un povero fannullone codardo e il restante è un poco credibile filantropo della domenica. La famiglia è spaccata a colpi d’ascia…ma arriva in una notte di pioggia l ‘elemento rappacificatore…un grosso cane stupido ,sessualmente confuso ed in fregola perenne. Lui è un vincente(di dubbio pudore sessuale),e a ben guardarlo;Henry si ricorda di sé nei momenti migliori,quando anche lui era un vincente. È una epopea domestica quella che ci si staglia davanti,corredata da una serie di buffe e tenerissime catastrofi che faranno macinare(letteralmente parlando)la lettore l’intero volumetto.
Infine l’opera si conclude con un breve raccontino,”l’orgia”,che di apertamente pornografico ha appena una sbavatura finale. Piuttosto pone allo sguardo indagatore del lettore ,la riviviscenza di una situazione ormai abrogata(per molti di noi che non la vivono in prima persona) da anni: la fatica fisica,smembrate e catastrofica,per guadagnarsi la pagnotta, di due muratori,Nick Molise e Frank Gagliano.Cosa può mai essere una “capatina carnale” ad un bordello improvvisato, se non un modo per fuggire dai sudori che impregnano la vita di questi uomini settimanalmente?
“Questi due racconti fanno uno dei capolavori di John Fante e una delle sue opere più amate”(Franco Marcoaldi)

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
71
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

4 risultati - visualizzati 1 - 4
Ordina 
Dovrò leggere qualcosa di Fante. Ho già comprato "chiedi alla polvere" :)) Non vedo l'ora :D
In risposta ad un precedente commento
Frax90
07 Luglio, 2011
Segnala questo commento ad un moderatore
Ottima scelta!;)Ho cominciato anch'io con "Chiedi alla polvere"...e poi mi sono totalmente innamorato dello scirttore!...credo si capisca=)
In risposta ad un precedente commento
EvaBlu
09 Luglio, 2011
Segnala questo commento ad un moderatore
Mi illuminate sullo stile?:))... Neppure io ho mai letto nulla di Fante...
In risposta ad un precedente commento
Frax90
09 Luglio, 2011
Segnala questo commento ad un moderatore
Bella domanda....vediamo...sullo stile potrei paragonarlo(per certi versi,sicuramente meno sconci)a Bukowski o a Kerouac...personalmente per capirlo meglio posso consigliarti di cominciare da "chiedi alla Polvere"(assolutamente fantastico), poi se ti piace prosegui!=)
4 risultati - visualizzati 1 - 4

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

In tua assenza
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La banda dei colpevoli
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La mappa nera
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La quarta profezia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita paga il sabato
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
5.0 (2)
Obscuritas
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli avversari
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Le sorelle Lacroix
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultimo figlio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Questo post è stato rimosso
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
I killeri non vanno in pensione
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Voci in fuga
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Conversazione nella Catedral
Questo post è stato rimosso
Mia diletta
L'opposto di me stessa
Il sogno di Ryosuke
Paese infinito
La piuma cadendo impara a volare
L'ultimo figlio
I miei giorni alla libreria Morisaki
Che razza di libro
L'arte di bruciare
Il figlio del dio del tuono
Come amare una figlia
La casa di Leyla
Senza toccare
L'improbabilità dell'amore