Dettagli Recensione

 
Le benevole
 
Le benevole 2011-09-02 19:50:43 CARELIA
Voto medio 
 
2.0
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
2.0
Piacevolezza 
 
2.0
CARELIA Opinione inserita da CARELIA    02 Settembre, 2011
Top 1000 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Deliri di un nazista psicotico

Il libro le Benevole, è quello che si diceva una volta un libro truculento, un libro dove un nazista irredento, omosessuale a spregio, avido di uccidere, racconta con dovizia di particolari tutto il suo cammino verso l'inferno. Viene evidenziata alla massima potenza la caccia all'uomo, all'ebreo, allo zingaro, alle persone che non hanno il diritto di chiamarsi persone. Primeggia in questo romanzo la personalità schizofrenica di questo Aue che in un'orgia di potere prevale anche sui suoi subalterni. E' il Dracula del 20mo secolo. Diciamo che per beneficio d'inventario leggo sempre i libri che acquisto, ma, oltre ad essermi fatta una buona cultura sui Paesi caucasici il libro mi ha disturbato, mettendo troppo in luce la turpitudine di quel regime, e forse in maniera non tanto subliminale dando una giustificazione agli accadimenti avvenuti.Ben altro sarebbe stato un approccio all'accadimento, ma serve stupire per vendere! E stupire per stupire, questo è accaduto.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
a chi non ha letto alcunchè sulla Shoà, e non ha toccato il dolore di Anna Frank, Elisa Springer,Shlomo Venezia, Nedo Fiano, Hélène Berr, Hertha Feiner ed altri 6 milioni di ebrei.
Trovi utile questa opinione? 
73
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

3 risultati - visualizzati 1 - 3
Ordina 
non mi trovo d'accordo con la tua analisi del libro, ma è giusto che ciascuno esprima il proprio giudizio e valuti il testo in base alla propria sensibilità e alle proprie aspettative.
per quanto riguarda il mio punto di vista su questo complesso romanzo, rimando alla mia recensione.

23 Aprile, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
non hai capito granchè di questo libro

19 Ottobre, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
la lettura delle benevole ci introduce in un mondo infernale dove i crimini dei nazisti ci sconvolgono. Ci sono delle descrizioni che angosciano, che ci fanno stupire come persone normali, con famiglia possano essere arrivate a fare uccisioni, senza aver un briciolo di umanità.
3 risultati - visualizzati 1 - 3

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

L'uomo dello specchio
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Donne dell'anima mia
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La donna degli alberi
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il libro della polvere. Il regno segreto
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La biblioteca di mezzanotte
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
L'appello
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Buonvino e il caso del bambino scomparso
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
V2
V2
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Amo la mia vita
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Gli ultimi giorni di quiete
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Dimmi che non può finire
Valutazione Utenti
 
4.9 (2)
La città dei vivi
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri