Dettagli Recensione

 
Due
Due
 
Due 2011-11-09 17:47:03 Lady Libro
Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
Lady Libro Opinione inserita da Lady Libro    09 Novembre, 2011
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Can you feel the love tonight?

Sono tanti i personaggi presenti in questo romanzo, ma i principali su cui s'incentra particolarmente la vicenda sono due: Marianne Segrè e Antoine Carmontel.
Siamo nel 1920 a Parigi, e quando i due si conoscono sono poco più che ventenni e all'inizio l'unico loro legame è costituito dalla passione più totale e dal piacere sfrenato. Non c'è ancora spazio per la consapevolezza dell'amore.
Per Marianne tutto questo è importante e non vuole assolutamente perdere il suo amato Antoine che, al contrario, considera la loro relazione momentanea e superficiale.
Infatti lui ha parecchie amanti, Marianne per lui non è altro che un gioco, uno svago, una semplice e anonima goccia nell'oceano.
La freddezza, la serietà, l'ipocrisia e le menzogne sono gli elementi che lo caratterizzano.
Nonostante ciò, dopo una serie di eventi, i due convolano a nozze e dal loro matrimonio nasceranno anche dei figli, ma la bellezza e la felicità del matrimonio per loro non esisteranno mai: Marianne e Antoine, infatti, si definiscono "amici", non amanti nè coniugi, non manifestano rapporti di confidenza tra loro, parlano di argomenti futili, non si confrontano mai e tra i due aleggia perennemente un'aria di torpore, pesantezza e stanchezza piena di segreti, incubi, paure e tradimenti che non si confideranno mai.
Il "due", un numero, tre lettere, una parola apparentemente semplice, in questa storia è considerato il numero perfetto, della felicità e del perbenismo, ma impossibile da raggiungere con un appagamento completo.

Il mio primo "incontro" con la Nemirovsky è stato piacevole, ma non del tutto soddisfacente: la sua capacità di descrivere i tratti psicologici, i fatti e i sentimenti dei personaggi è ottima e in tutte le pagine si percepisce la tristezza, la staticità e la piattezza di questa relazione che certamente nessuno desidererebbe ma che sente reale proprio per come è scritta, ed è forse per questa sensazione, suscitata molto probabilmente con tutta l'intenzione, che non ho apprezzato molto il contenuto e il motivo per cui mi ha un po' annoiata e infuso un forte senso di vuoto e malinconia.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
170
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

3 risultati - visualizzati 1 - 3
Ordina 
Cecilia, io ho letto Jazabel e Suite francese e ne sono rimasta entusiasta... Chissà magari potrebbero piacere un po' di più anche a te :))...
In risposta ad un precedente commento
Lady Libro
09 Novembre, 2011
Segnala questo commento ad un moderatore
infatti sono i prossimi che voglio leggere =D
Se guardi la data di composizione di questo romanzo, ti accorgerai che era molto moderno rispetto agli altri romanzi dell'epoca centrati sul medesimo argomento. E c'è anche un disincanto dul ménage matrimoniale estrememenet interessante.
3 risultati - visualizzati 1 - 3

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Impossibile
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultima notte di Aurora
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli affamati e i sazi
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Pietro e Paolo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Macchine come me
Valutazione Utenti
 
3.9 (2)
Il silenzio delle ragazze
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il grande romanzo dei Vangeli
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un dolore così dolce
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dodici rose a Settembre
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
La ragazza che doveva morire. Millennium 6
Valutazione Utenti
 
2.8 (2)
The chain
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)

Altri contenuti interessanti di QLibri