Dettagli Recensione

 
Igiene dell'assassino
 
Igiene dell'assassino 2012-01-31 10:52:34 piero70
Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
piero70 Opinione inserita da piero70    31 Gennaio, 2012
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Delirio dialettico

Me la immagino questa belga irriverente mentre scrive questo libro.
Seduta con lo sguardo fisso davanti che pensa: "Vediamo, come posso girare questa frase in modo che non si capisca nulla e che sia necessario leggerla almeno tre volte prima di intendere cosa volessi dire? Come posso parlare di un assassinio in modo che non ci si capisca niente".
Dopodichè, scossa dalle risate, e con le lacrime agli occhi, la vedo mettere mano alla macchina da scrivere (chissà perchè in questa mia parentesi onirica non la immagino al pc. Mi pare che non le appartenga) e buttar giù questa serie interminabile di guazzabugli dialettici. Di acrobazie semantiche.
Che ostentazione di cultura. Che manifestazione del saper scrivere! Ineccepibile! Solo in Umberto Eco avevo trasecolato, leggendolo, in modo paragonabile.
Il solito cinismo, la solita freddezza che esce da ogni riga. Ormai è chiaro che questa è la sua cifra stilistica, ma devo ammettere che contrariamente alla mia precedente fatica di lettore, questa volta almeno ogni tanto mi ha strappato una risata.
Di tristezza, sia chiaro. Quanto talento sprecato.
Scrive da dio la Nothomb è evidente questo.
Ma pare che scriva come per una tesi in semantica per un dottorato di ricerca. Nessun calore, nessuna passione.
Ho provato a darle una seconda possibilità.
Ma mi sono sentito un po' preso in giro.
Cento pagine di equilibrismi lessicali.
Da leggere, se non altro, per vedere come si scrive.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
181
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

22 risultati - visualizzati 1 - 10 1 2 3
Ordina 
:O
Questa volta la prendo come impegno personale: questo sarà il mio prossimo libro dopo il mio amato Veronesi che ha preso al momento il mio cuore tra le sue mani :).
Voglio capire cosa hai provato, Piero. Voglio capire come sei addirittura giunto alla sentenza di una "serie interminabile di guazzabugli dialettici". E poi finalmente potremo discuterne ;)
Piero "famm'sta quieta"smetti di leggere la Nothomb!!!!!!!!!!!! :))
In risposta ad un precedente commento
piero70
31 Gennaio, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
leggi leggi! vedrai come lei riesce a usare frasi di 5 righe per esprimere un concetto che si poteva esplicitare in due parole...
:)))))))))))))

un gran talento senza dubbio.. e lo dico senza ironia, ma sinceramente ammirato...
In risposta ad un precedente commento
piero70
31 Gennaio, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
alessia giuro che è l'ultimo!!!
promesso!
:))
In risposta ad un precedente commento
C.U.B.
31 Gennaio, 2012
Ultimo aggiornamento:
31 Gennaio, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
AAaaaahhh Piero !
Vuoi leggere almeno uno di quelli che letto pure io, almeno questa rissa la facciamo una volta per tutte ?
Non posso mai espormi se non li ho letti uffi.
Dai leggiamone uno insieme...Poi ci scanniamo in privato e io ti convincero' ad essere piu' benevolo con questa donna :-)
Eva, Veronesi non puo' prendere il tuo cuore tra le mani, nelle sue mani c'e' gia' il mio. Un cuore grossissimo e pesantissimo .
Se vuoi puoi scagliargli un bacettino altrove, sulla gota ecco :-)
E finiscilo 'sto libro che io ho il dito su Amazon, voglio leggerti prima.
Insomma...
:-) Scherzi a parte,Piero, sai che anche io la Nothomb me la immagino un po' cosi' come l'hai descritta tu ?
In risposta ad un precedente commento
EvaBlu
31 Gennaio, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
E vabbè dai, famo un cuore per mano al momento. Veronesi ce l'avrà grandi ste mani, no? :))

CUB, che cavolo stai dicendo?(alla Arnold!). Te pure immagini la Nothomb che sta li a pensare sadica su come girare le frasi in modo che non si capiscano???... Su, su ragazzi... :)))

Si Piero, credo anche io: Gran Talento! :)
In risposta ad un precedente commento
EvaBlu
31 Gennaio, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Poi, Pieruccio, lo stile è stile: non ha senso stare li a contestare lo stile di uno scrittore. Lo stile della Nothomb è probabilmente quello di giocare con cinque e più parole per esprimere un concetto che noi magari avremmo tirato fuori con due... Ma sullo stile c'è poco da fare: è come quando ami una persona: se la ami la ami per tutto quel che è: altrimenti ne ami un'altra e per altre caratteristiche :))
In risposta ad un precedente commento
piero70
31 Gennaio, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
No. Leggi con attenzione quello che ho scritto. Io ho dato 4 stelle allo stile.
Scrive da dio. Mi inchino e vorrei io saper scrivere come lo fa lei.
E' solo che lo fa con una ostentazione... come posso spiegare... evidente? si autocompiace?
E qusto va a danno dell'empatia che un lettore dovrebbe avere con chi legge. Almeno... IO devo avere con chi leggo!
:)))))))))
In risposta ad un precedente commento
C.U.B.
31 Gennaio, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
No, me la immagino davanti alla macchina da scrivere invece che al pc, in un salotto alla Famiglia Addams, in bianco e nero, coi candelabri e le tazze da the in porcellana bianca.
Intendevo questo.

Mani grandissime, stringo un po' il cuore e ti concedo una mano, va bene ?
Rokiweb
31 Gennaio, 2012
Ultimo aggiornamento:
31 Gennaio, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Ahahahahahahahahahhahahahah.......me la vedo stile Bellatrix Lestrange mentre scrive a macchina......ahahahahahah......

Sei grande Mr.Fantasy!!!!!!!!

P.S. Mi fai venir voglia di leggerlo solo per farmi 4 risate immaginando la tua rece e l'espressione del tuo viso mentre leggevi!!!!

:))))))))))))
22 risultati - visualizzati 1 - 10 1 2 3

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Gli ultimi giorni di quiete
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Dimmi che non può finire
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
I delitti della salina
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Tempi duri
Valutazione Redazione QLibri
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La seconda spada. Una storia di maggio
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'altra donna
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La morte è il mio mestiere
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Il teatro dei sogni
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Cose che succedono la notte
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Midnight sun
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Jane va a nord
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una grande storia d'amore
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri