Dettagli Recensione

 
Un ragazzo
 
Un ragazzo 2012-06-27 17:36:41 Lady Libro
Voto medio 
 
1.5
Stile 
 
1.0
Contenuto 
 
1.0
Piacevolezza 
 
2.0
Lady Libro Opinione inserita da Lady Libro    27 Giugno, 2012
  -   Guarda tutte le mie opinioni

Non ci siamo, Mr.Hornby...

Prendete una balena, una lumaca, un pendolo e una grossa busta di zucchero, uniteli e otterrete "Un ragazzo" di Nick Hornby, ovvero un pedante, ripetitivo, lentissimo, sdolcinato e pesantissimo mattone.
Di quest'autore avevo già letto "E'nata una star?" che non mi era piaciuto granchè e ho voluto riprovare con questo libro (osannato dai lettori come uno dei suoi capolavori) giusto per farmi un'idea di questo benedetto Nick Hornby.
Ebbene, "Un ragazzo" mi è piaciuto perfino meno del primo che ho letto.
A cominciare dai difetti sopra elencati, una delle cose che mi ha dato più fastidio sono i personaggi che non conquistano, non hanno niente di speciale, non ti ci affezioni, sono talmente banali e stereotipati che li si può tranquillamente trovare nell'angolo dietro casa propria. In primis il protagonista Will Freeman, un totale menefreghista sociale desideroso soltanto di andare a letto con tutte le donne possibili e inimmaginabili, e lo stesso vale per Fiona che, anzichè preoccuparsi del proprio figlio, pensa solo a se stessa, alle sue paturnie mentali e ai suoi innumerevoli spasimanti! E Marcus, il figlio di Fiona, è un tizio visto e stravisto nei libri, in tv, al cinema: il solito secchione sfortunato e deriso dai compagni che alla fine in qualche modo riesce sempre a riscattarsi. Sono personaggi talmente freddi e vuoti che fanno rabbrividire!
Le delicate tematiche affrontate riguardanti la solitudine personale, il disagio interiore e l'accettazione di sè hanno inoltre tutti i requisiti per far piacere il romanzo, ma a me sono sembrate soltanto delle prerogative dell'autore per tentare di far piacere i suoi "eroi" protagonisti e in qualche modo per potersi salvare come scrittore.
In conclusione, non credo proprio che leggerò altri libri di Nick Hornby se sono tutti così.

Trovi utile questa opinione? 
183
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

14 risultati - visualizzati 1 - 10 1 2
Ordina 
Personaggi banali e stereotipati? Freddi e vuoti? Il fatto che si possano trovare dietro casa e che siano visti e stravisti non significa necessariamente che siano stereotipati. Sotto la superficie già vista (come il solito secchione) a volte si nascondono delle sorprese. Vorrei saperne di pià, te ne sarei grata:-)
In risposta ad un precedente commento

28 Giugno, 2012
Ultimo aggiornamento:
28 Giugno, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Credo di essermi incarnata troppo in Marcus, perchè gli somiglio come una goccia d'acqua, in tutto e per tutto. Sono brava a scuola, ho ottimi voti e amo molto leggere, ma ho sempre subito (e continuo a subire)derisioni per questo, sono isolata dagli altri e non ho praticamente nessun amico. E tutto questo lo odio. Odio me stessa e quindi ho odiato Marcus.
Questo non sono riuscita a dirlo nella recensione, spero che si capisca....
Ora si capisce perfettamente:-) Grazie, mi sei stata davvero utile! E non dovresti odiarti, sei adorabile.
In risposta ad un precedente commento

28 Giugno, 2012
Ultimo aggiornamento:
28 Giugno, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
ti ringrazio =))
Forse se avessi un altro tipo di personalità l'avrei apprezzato...
In risposta ad un precedente commento
C.U.B.
28 Giugno, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Adorabilissima :D
Il riscatto, e' sempre piu' vicino di quello che si pensa.
Non ti devi odiare Cecilia! Chi ti disprezza non ti merita!
In risposta ad un precedente commento
EvaBlu
28 Giugno, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Ma tu sei MAGNIFICA Cecilia!... Guarda piuttosto con superiorità coloro che ti deridono e che non hanno capito un accidenti. Sono loro che dovrebbero detestarsi per la superficialità che incarnano. Vai fiera del tu essere SPECIALE! (perchè è questo che sei!). E lascia perdere il resto del mondo: se non fai parte del branco fai sempre un pò paura, e chi fa paura viene tenuto lontano.
Ma sei tu il vero futuro!! :))

aahhhh!!! io ho bocciato da tempo Hornby, fosse per me avrebbe chiuso bottega già da Alta Fedeltà: un mattone per me quel libro!

28 Giugno, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie a tutte quante, ragazze =))
Non avete idea di quanto le vostre parole mi rendano felice =D
@Eva: Mi sa che Hornby lo boccio anch'io XDD
Sbaglio o avevi Belle come avatar poco tempo fa?Beh, come lei, magari sarai considerata particolare, guardata con sospetto, ma è perché hai tutto un mondo dentro di te, che semplicemente saprai tirar fuori al momento giusto e che ti ripagherà di tutto quello che oggi ti fa soffrire. Quello che oggi deridono di te, presto sarà il tuo motivo di gioia, di ricchezza...E non ti odiare mai, perché le parole degli altri appunto sono solo parole. Tu sei molto, molto di più. Un abbraccio!
Ps: ma questo non è il libro da cui è tratto ABout a Boy?
In risposta ad un precedente commento

28 Giugno, 2012
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie Viola =D
Sì, infatti il titolo originale del libro è proprio quello =)
14 risultati - visualizzati 1 - 10 1 2

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'ossessione
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La spiaggia degli affogati
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il suo freddo pianto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri