Dettagli Recensione

 
Le benevole
 
Le benevole 2008-08-18 04:06:56 Dada
Voto medio 
 
1.8
Stile 
 
2.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
1.0
Opinione inserita da Dada    18 Agosto, 2008

Occasione perduta

Il libro è degno di interesse, per il tema che affronta e per alcuni aspetti storici che mette in luce, ma l'autore non arriva all'essenziale, preferendo aderire a una posizione etica di indifferenza sulla questione dell'Olocausto. Da questo punto di vista si rivela culturalmente inutile. Per quanto riguarda la dimensione estetica, la vicenda morbosa narrata ha una sua coerenza psicopatologica e risulta pertanto avvincente. Un difetto da segnalare: clamorosi errori nei riferimenti alla tragedia e ai miti greci!

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
04
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Gelosia
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Su un letto di fiori
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La mia vita con i gatti
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Tre
Tre
Valutazione Utenti
 
3.4 (2)
L'arresto
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I sette killer dello Shinkansen
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Vecchie conoscenze
Valutazione Utenti
 
4.5 (3)
La stagione dei ragni
Valutazione Utenti
 
4.3 (2)
Il pozzo della discordia
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le vite nascoste dei colori
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Figlia della cenere
Valutazione Utenti
 
3.8 (3)
Un bello scherzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri