Dettagli Recensione

 
Ulisse da Baghdad
 
Ulisse da Baghdad 2012-09-30 13:16:33 elisa99
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
elisa99 Opinione inserita da elisa99    30 Settembre, 2012
Top 1000 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

SAAD SPERANZA O SAAD TRISTEZZA?

Non voglio soffermarmi molto sulla trama e sui viaggi orridi che il povero Saad è costretto a fare, anche perché è molto descritta nell'introduzione.
Parlerei piuttosto del significato del libro, ne prenderei bene il midollo (come faceva la Setta dei Poeti estinti - vedi L'attimo fuggente) e le figure importanti.
Dunque... Saad, il ragazzo, ha benissimo presente la situazione del suo Paese. Anche il padre sarà una figura importante e saggia anch'essa. Mi piacerebbe dire che il nostro protagonista ha un lieto fine . Non penso tra l'altro che neanche lo stesso Saad sarebbe d'accordo. Saad e suo padre ci lanciano per l'ennesima volta "l'allerta", ci fanno aprire gli occhi sulla realtà. E non perché non la conosciamo. Perché non vogliamo aprirli, una volta per tutte.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
01
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La disciplina di Penelope
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Luce della notte
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Basta un caffè per essere felici
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
L'ultima scena
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'ombrello dell'imperatore
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Cercando il mio nome
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Un cuore sleale
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il tempo della clemenza
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Io sono l'abisso
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.3 (3)
Quaranta giorni
Valutazione Redazione QLibri
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Abbandonare un gatto
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
L'uomo dello specchio
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri