Dettagli Recensione

 
L'arte di sparare balle
 
L'arte di sparare balle 2012-10-11 15:50:30 Nadiezda
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Nadiezda Opinione inserita da Nadiezda    11 Ottobre, 2012
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Anche tu Zen?

Ogni tanto la visitina nella sezione libri per ragazzi fa davvero bene al mio umore.
Vi chiederete il perché. Per il semplice fatto che con questo libro ho riso moltissimo!

Ogni giorno io devo ascoltare un mucchio di fesserie e questo titolo mi ha incuriosito davvero molto quindi ho deciso di intraprendere la lettura e dopo poche pagine mi sono messa a ridere a crepapelle.

Lo stile è semplice e la lettura risulta molto veloce e ritmata grazie alla suddivisione in capitoli, per la precisione sono venticinque.

Passiamo alla trama.

Il protagonista si chiama San e deve cercare di adattarsi nella nuova città e scuola che ha cominciato a frequentare.
Per lui non è un problema, adattarsi è un gioco da ragazzi.
Perché? Beh è semplice lui si inventa un’identità per far colpo sui suoi compagni di classe, ma più di tutti per far colpo su una ragazza, Woody.
San diventerà un maestro Zen per lei e per tutti quelli che gli staranno intorno.
Per diventarlo frequenterà assiduamente la biblioteca e leggerà tutti i testi riguardanti quell’argomento.
San non è come tutti gli ALTRI.
San è unico. Lui non segue il gregge, non pratica sport e odia gli insetti.
San è povero ed è stato adottato da piccolo.

Mi sono rispecchiata moltissimo nel senso di inadeguatezza che vive il protagonista.
Purtroppo questo povero ragazzino si sente spesso fuori posto ed io come lui molto spesso vivo quella brutta sensazione, talvolta infondata.
L’autore ha saputo toccare argomenti commoventi in maniera talvolta molto divertente.

Un romanzo davvero appassionante che vorrei consigliare a tutti e non solo agli adolescenti perché ti fa capire che talvolta una bugia può rovinare tutto.

Buona lettura!!!

“Dovevo decidermi: volevo essere quello timido che però risponde alle domande dei prof o quello che si sotterra quando tutti lo guardano?”

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
160
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il castagno dei cento cavalli
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)
Sulla pietra
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'ultimo conclave
Valutazione Utenti
 
1.3 (1)
Qualcun altro
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il bacio del calabrone
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Stivali di velluto
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una morte onorevole
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
You like it darker. Salto nel buio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Eredi Piedivico e famiglia
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.3 (3)
Legami
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Renegades. Verità svelate
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Giorno di vacanza
Génie la matta
Mattino e sera
L'anno che bruciammo i fantasmi
T
Il mondo invisibile
Moriremo tutti, ma non oggi
L'estate in cui mia madre ebbe gli occhi verdi
Una primavera troppo lunga
La vedova
Il bambino e il cane
Giù nel cieco mondo
Il mantello dell'invisibilità
Lunedì ci ameranno
Se solo tu mi toccassi il cuore
La salita verso casa