Dettagli Recensione

 
Buona Apocalisse a tutti!
 
Buona Apocalisse a tutti! 2012-12-19 19:41:28 Venenix
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Venenix Opinione inserita da Venenix    19 Dicembre, 2012
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Crowley, Azraphel, scelgo voi!

Il mondo finirà questo venerdì, dunque. Come omaggiarla al meglio se non leggendo Buona Apocalisse a Tutti?
Scritta da Neil Gaiman e Terry Pratchett, la maggior parte dei lettori che conoscono il loro stile sa già dove andrà a parare il libro, e soprattutto con che stile...!
Crowley, un diavolo a bordo di una Bentley nuova di zecca da un secolo, e Azraphel, un angelo dall'accento australiano sono i protagonisti della nostra storia, che non sembrano entusiasti dell'imminente fine del mondo; uno perché dopo secoli e secoli sulla Terra comincia a sentire un po' di affetto verso la razza umana, l'altro perché... insomma, anche lui sente un certo affetto! E non sono i soli a voler fermare l'Apocalisse! Dovete aggiungere anche un'occultista, Anatema, che ha saputo dell'imminente fine del mondo grazie a Le Belle e Accurate Profezie di Agnes Nutter, Strega, affiancata da Newton, soldato semplice arruolato dal sergente Shadwell per dare la caccia alle streghe. Più o meno.
E se da una parte loro cercano "disperatamente" l'Anticristo per poterlo uccidere e fermare la fine del mondo, dall'altra parte i Quattro Cavalieri dell'Apocalisse lo cercano perché si muova con loro.
Con uno stile unico e divertente, i signori Gaiman e Pratchett scrivono un'opera umoristica e piena di sarcasmo, e sempre con quella punta di critica morale che in un'opera come questa non guasta mai.
Una caratterizzazione perfetta data a qualunque personaggio, anche a quelli non proprio principali. Molto divertente il fatto che diano della checca ad Azraphel a causa del suo accento australiano. E' un libro che parte lentamente e poi continua in crescendo, a volte aggiungendo quella punta nonsense che contraddistingue i due autori inglesi.
Cos'altro si può dire? Ah, sì!
Buona apocalisse a tutti! :)

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
120
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il vizio della solitudine
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'uomo del porto
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Urla sempre, primavera
Valutazione Redazione QLibri
 
2.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Indipendenza
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il vino dei morti
Valutazione Redazione QLibri
 
1.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
E verrà un altro inverno
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La rinnegata
Valutazione Utenti
 
3.9 (2)
Alabama
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
La non mamma
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
A grandezza naturale
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sotto la cenere
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sanguina ancora
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri