Dettagli Recensione

 
Il quaderno di Maya
 
Il quaderno di Maya 2013-01-18 10:08:55 Melandri
Voto medio 
 
3.5
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
Melandri Opinione inserita da Melandri    18 Gennaio, 2013
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Qualcosa di stonato....

Isabel Allende la scelgo sempre. E’ la mia mamma-oca preferita, quella che racconta le storie “più favolose”. Quindi non leggo nemmeno il risvolto di copertina prima di sceglierlo, lo so già che mi piacerà, ma stavolta non è andata precisamente così…

Il suo stile è unico e anche in questo libro rimane fedele a sé stesso, dipinge immagini e vita. E’ però una storia contemporanea e questo è il motivo principale per il quale non l’ho apprezzato come i precedenti. Nelle epoche in cui non ho vissuto trovo più fascino.

Viene raccontato il miracolo di vita di Maya, che riesce a sopravvivere alla droga, alle botte, all’indifferenza. E anche in questo caso, trovo più fascino nelle piaghe passate più che in quelle attuali, che mi spaventano perché non occorre immaginarle, le vedi.

Come tutti i romanzi della Allende, anche questo porta con sé rinascita, passione e coraggio. Porta con sé il Cile, le tradizioni, la magia, il ritmo. Donne determinate in modo strabiliante. Mi risulta difficile conciliare ad un mondo attuale e moderno, piagato dalle dipendenze, il mondo profondamente interiore e passionale che contraddistingue le scenografie della Allende.

Per questa ragione non concedo un voto pieno al romanzo e consiglio a chi deciderà di iniziare a leggere I.Allende di non scegliere questo come prima lettura.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
no
Trovi utile questa opinione? 
170
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

5 risultati - visualizzati 1 - 5
Ordina 
Mi piace molto la tua recensione è sentita e lucida allo stesso tempo.Complimenti.
DEcisamente moderna questa storia, noi che l'amiamo e la leggiamo siamo abituate a un altra Allende che racconta vite d'altri tempi però devo dire che, appare un primo momento in cui sono rimasta un po spiazzata poi l'ho apprezzato molto , negli ultimi romanzi mi aveva invece un po delusa tipi la figlia della fortuna o ritratto in seppia . Stile sempre ottimo per me ma le storie non mi avevano appassionato molto.
In risposta ad un precedente commento
Melandri
21 Gennaio, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie mille Ally!
In risposta ad un precedente commento
Melandri
21 Gennaio, 2013
Segnala questo commento ad un moderatore
Vero Katia, anch'io quando ho iniziato questo romanzo sono rimasta un pò sconcertata, ma alla fine l'ho letto d'un fiato come gli altri. Il mio preferito è Ines dell'anima mia, splendido! Le sue donne fragili ma coraggiose mi appassionano!
Tolti i suoi romanzi fantasy e per bambini gli altri li ho letti tutti e il migliore in assoluto per me e' paula l'ho letto due volte cosa che non faccio mai! Non mi era piaciuto molto la figlia della fortuna ma comunque amo talmente la Alle de che vale sempre la pena leggerla per me.
5 risultati - visualizzati 1 - 5

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Luce della notte
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'ultima scena
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'ombrello dell'imperatore
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Cercando il mio nome
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Un cuore sleale
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il tempo della clemenza
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Io sono l'abisso
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.3 (3)
Quaranta giorni
Valutazione Redazione QLibri
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Abbandonare un gatto
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
L'uomo dello specchio
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Donne dell'anima mia
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Un'amicizia
Valutazione Utenti
 
4.0 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri