Dettagli Recensione

 
Estasi culinarie
 
Estasi culinarie 2013-11-23 14:08:48 mia77
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
mia77 Opinione inserita da mia77    23 Novembre, 2013
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Estasi Culinarie di Muriel Barbery

Questo romanzo è sarcastico, chic e ricercato. Attraverso la memoria il protagonista - Mr Arthens - che è alla ricerca del sapore per eccellenza, rivive gli avvenimenti del suo passato. Il suo è un viaggio dei sensi verso l'infanzia e il suo sapore semplice e genuino. Lui, che è critico gatronomico e nella vita ha stroncato i piatti dei migliori chef, ricerca il sapore perfetto. Alla fine, in punto di morte, lo trova in un bignè industriale, perchè lo riporta al periodo più bello della sua vita: la fanciullezza. Non conta tutto ciò che nella vita sei diventato, perchè la morte è una livella, che ci porta tutti sullo stesso piano. Come diceva lo straordinario Totò: " Sti ppagliacciate 'effanno sulo 'e vive: nuje simmo serie... appartenimmo à morte!"

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
120
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Fine
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
L'inverno più nero
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli estivi
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I baffi
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il vento selvaggio che passa
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
I segreti del professore
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Tutto chiede salvezza
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il regno delle ombre
Valutazione Redazione QLibri
 
1.8
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Il signor Cardinaud
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Insegnami la tempesta
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Desiderio
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La notte della svastica
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri