Dettagli Recensione

 
Io prima di te
 
Io prima di te 2014-03-19 21:31:06 ALI77
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
ALI77 Opinione inserita da ALI77    19 Marzo, 2014
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

IL SENSO DELLA VITA

E’ proprio vero che sono i libri che ti scelgono e non noi che li scegliamo.
Ho scoperto questo libro per caso e sono stata molto colpita dalla trama e dalla copertina, ma veniamo alla trama i protagonisti della storia sono due Louisa Clark e Will Traynor.
Louisa, detta Lou, è una giovane ragazza che ha sempre vissuto nella città dove è nata e cresciuta, lavora in un bar da parecchi anni e non ha dei sogni o dei progetti da realizzare, almeno così sembra in apparenza,si definisce “una ragazza normale che conduce una vita normale”.
Le sue giornate trascorrono seguendo la solita routine, fino a quando un giorno la vita le fa cambiare direzione, il bar dove lavorava chiude e si ritrova a cercare un nuovo lavoro.
In più la sua famiglia conta su di lei, in quanto il padre ha un lavoro molto incerto a causa della crisi e il suo aiuto economico si rivela molto importante.
La ragazza si reca all’ufficio di collocamento e prova a fare un po’ di lavoretti, ma alla fine con le poche qualifiche che si ritrova le viene proposto di fare compagnia a un tetraplegico, appunto Will.
Il ragazzo ha avuto un terribile incidente due anni prima che lo ha ridotto in fin di vita e che lo tiene inchiodato a una sedia a rotelle, deve essere aiutato a fare qualsiasi cosa.
Louisa e Will, non possono che essere delle persone più diverse tra di loro, sono agli antipodi.
Lou è una persona semplice che viene da una famiglia umile, ha una personalità stravagante si veste in maniera molto bizzarra e colorata.
Will invece, è molto ricco ha conosciuto nella sua vita l’amore, i viaggi, il successo e ora che si ritrova in queste condizioni ha perso la voglia di continuare a vivere.
La mamma di Will Mrs Traynor , dopo vari tentativi, decide di assumere Louisa in quanto sebbene non ha esperienza, la trova molto spigliata e simpatica e sembra sia quello che ci vuole per risollevare il morale a suo figlio.
Il rapporto iniziale tra i due giovani non è dei migliori, Will è molto chiuso e riservato e non si apre immediatamente nei confronti di Louisa che faticherà non poco a legare con il giovane.
Louisa e Will, sebbene arrivino da due realtà differenti , riescono con il tempo ad andare d’accordo a superare gli ostacoli che ci sono tra di loro e a crescere e maturare insieme.
Il ragazzo da un lato cercherà di fare capire a Clark che deve viaggiare, conoscere posti e nuove persone e non precludersi la possibilità di vivere veramente.
Lou cambierà a sua volta il giovane Traynor che vede e capisce che il mondo in cui viveva prima era fatto solamente di apparenze e in un'altra situazione il rapporto con la ragazza poteva avere un finale differente.
Louisa ha un ragazzo di nome Patrick, sono insieme da ormai sette anni ma non hanno prospettive di vita insieme e questo ragazzo è più concentrato su di sé, sul proprio lavoro di personal trainer che sulla ragazza.
La protagonista, secondo me, ha un gran cuore sopporta di tutto sia in famiglia che al lavoro, che nella sua vita sentimentale ma non si abbatte, ho apprezzato molto il fatto che si sia messa in gioco nel libro e ha avuto un’evoluzione.
Will, non so se in un’altra situazione avrebbe incontrato e notato una ragazza come Louisa così diversa da lui come mentalità e anche estrazione sociale.
La giovane, ha un contratto che dura solamente sei mesi e c’è un preciso motivo, per questo quando lei lo scopre rimane sconvolta e molto ferita, ritorna da Will solamente perché deciderà in tutti i modi, andando contro la sua famiglia, i pregiudizi e la sorte di far cambiare idea al ragazzo.
E’ un libro che tratta un tema molto delicato, come quello della malattia e anche delle conseguenze che ha un incidente nella vita delle vittime ma anche nei confronti delle persone a loro vicine.
Oltre a questo si parla dell’eutanasia, questo è un argomento molto delicato e va rispettato secondo me qualsiasi decisione si prenda, che sia a favore o contro.
L’autrice ha saputo trattare entrambi i temi con molta delicatezza e con grande sensibilità, andando contro i luoghi comuni, inoltre ha avuto la bravura di creare dei personaggi credibili, molto veri e che saranno difficili da dimenticare.
Questo romanzo mi ha molto colpita, fatto sorridere e piangere l’ho affrontato con timore e con molta umiltà .
La copertina come dicevo all’inizio è simbolica, ha secondo me due valenze, infatti, l’animale che spicca il volo potrebbe essere sia Will che finalmente riesce a trovare la propria libertà ma allo stesso tempo Louisa che riesce a guardare oltre la propria vita e comincia a viverla davvero.
Dopo aver letto questo romanzo credo mi abbia fatto capire che i pregiudizi non servono a nulla, che le persone si devono conoscere per poterle giudicare ma soprattutto che la vita può cambiare velocemente e in alcuni casi in maniera del tutto inaspettata.
Ho apprezzato entrambi i protagonisti Louisa per la sua forza, determinazione,, sensibilità e simpatia e Will per la sua ironia, la sua infinita tristezza e malinconia.
Il romanzo per me, è un inno all’amore, non quello delle favole ma quello vero quello che non ti aspetti, che non è convenzionale che non segue delle regole ma che anche se dura solamente pochi momenti rende la tua vita migliore.
Consigliato a chi vuole leggere un libro differente dagli altri, dove nulla è scontato dove non si ci aspetta che alla fine ci siano i titoli di coda con la scritta “e tutti vissero felici e contenti”, e che la vita ha sempre una doppia faccia come una moneta.
Un romanzo che fa riflettere sul senso della vita, dell’amicizia, dell’amore e tocca il cuore nel profondo.



Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
80
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

2 risultati - visualizzati 1 - 2
Ordina 
lo sto leggendo ... e lo trovo meraviglioso!
concordo con te su tutto ciò che hai scritto anche se non l'ho terminato. si capisce subito l'intensità delle emozioni già dalle prime pagine.
In risposta ad un precedente commento
ALI77
23 Marzo, 2014
Segnala questo commento ad un moderatore
Si è vero è un libro che mi ha colpito ed emozionato anche a me dall'inizio!
2 risultati - visualizzati 1 - 2

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Odio volare
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il detective selvaggio
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il mistero degli Inca
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La follia Mazzarino
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Instinct
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Marie la strabica
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una perfetta bugia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La bella sconosciuta
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il confine
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il tempo dell'ipocrisia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La maledizione delle ombre
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti di QLibri