Dettagli Recensione

 
La sposa silenziosa
 
La sposa silenziosa 2015-08-09 11:19:20 joshua65
Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
joshua65 Opinione inserita da joshua65    09 Agosto, 2015
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Giorni strani, giorni perfetti

Lei, lui, poi lei e ancora lui, “La sposa silenziosa” è un susseguirsi di punti di vista, cambi di prospettiva, real tv in real time su una vita di coppia. Li immagino sorridenti ed un po’ emozionati mentre commentano davanti alle telecamere le loro scene di matrimonio, ordinarie, normali.

Sposata, senza figli, Jodi vive i suoi giorni perfetti, la sua vita è come una piccola scatola d’ebano e avorio, un elegante orologio regolato da meccanismi svizzeri. Psicologa, dedica poche ore al giorno alla sua professione, poi la casa, qualche amica. E’ praticamente tutta per il marito, la sua vita.

Todd, invece, è un narcisista casinaro, un ragazzone mai cresciuto, il suo caos interiore è stato per anni anestetizzato dall’oppio coniugale e dalla moglie, devota e premurosa come una antica sposa orientale. Fino a che non si innamora di Natasha, che irrompe nella sua vita come vernice spray di colore arancione spruzzata per errore sulla parete bianca del salotto.

Natasha, donna molto più giovane di Todd, oltre che figlia del suo migliore amico, spezza ovviamente gli equilibri, inclina il piano, anche se molto lentamente, avviando una corsa lenta e silenziosa verso un finale, tutto sommato inatteso.

Diversi secondo me i piani di lettura di questo libro, un po’ thriller, un po’ psicodramma, alla fine quello che più mi rimane è che non sono proprio riuscito a provare empatia per Jane, anzi mi è stata tutta il tempo sulle scatole, meglio Todd, un po’ troppo immaturo forse, ma più vivo, reale.

Quanti raggi di sole ci trafiggono durante la nostra esistenza? O meglio quanti finora ci hanno trafitti?

Diamo un senso alla nostra vita, anche se un senso non ce l’ha e aprite le persiane, per favore.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...

Trovi utile questa opinione? 
100
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

2 risultati - visualizzati 1 - 2
Ordina 
Bella recensione, complimenti.
In risposta ad un precedente commento
joshua65
17 Agosto, 2015
Ultimo aggiornamento:
17 Agosto, 2015
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie! :))
2 risultati - visualizzati 1 - 2

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La mia giornata nell'altra terra
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La fortuna
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sono mancato all'affetto dei miei cari
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
La treccia alla francese
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Città in fiamme
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Ritratto di donna
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il tessitore
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il segreto dell'alchimista
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La stanza delle mele
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il ritorno di Sira
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Stalingrado
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Fame blu
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

L'improbabilità dell'amore
La grande foresta
La tua seconda vita comincia quando capisci di averne una sola
L'uomo che aveva visto tutto
Serge
La foresta della notte
L'eredità
Dove sei, mondo bello
Maimai
Gli ansiosi
Il guardiano notturno
Le vie dell'Eden
La lingua perduta delle gru
Tomas Nevinson
La promessa
L'uomo che amava i bambini