Dettagli Recensione

 
Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve
 
Il centenario che saltò dalla finestra e scomparve 2015-09-28 13:51:24 Radici
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
Radici Opinione inserita da Radici    28 Settembre, 2015
Top 1000 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Con un bicchiere di acquavite cambi il mondo

La cosa più importante al mondo è l'acqua, ma non per Allan Karlsson,per cui un bicchiere di acquavite è sempre la soluzione a tutto.
A fine libro, vi convincerete che questa è la realtà, lo dico anche io in questo momento con il mio bicchiere in mano.
Un libro irriverente, ironico che fa sorridere a ogni parola.

Già dalla copertina è lampante che il costume rosa porta dentro di se un uomo molto particolare. Jonasson riscrive la storia del mondo negli ultimi 90 anni. Dalla Russia degli zar, all'attuazione della bomba nucleare, approdando a Bali. Karlsson appare nei momenti più cruciali canzonando ogni vicenda, pilota ogni azione politica, pur odiando la stessa e non capendone nulla, questo è una cosa fondamentale da tenere a mente. Tutto ciò alternato dalla vita odierna del centenario scappato, il giorno del suo compleanno, dalla casa di riposo, dove scopriremo solo alla fine come ci è finito. Tra un bicchiere di acquavite e liquore verde alla banana, ci trascina in un'avventura unica, d'obbligo la partecipazione. La scrittura è scorrevole, più di 400 pagine che vanno giù lisce come la vodka.
Scherzi a parte, un libro molto interessante sotto molti punti di vista, che ci fa prendere la vita un po' alla leggera, alla fine non puoi non farlo leggendo come Jonas Jonasson ci presenta i più grandi uomini (nel bene e nel male) dell storia più recente.

Non sottovalutate la storia, in quanto l'avvicendarsi dell' ennesima avventura di Allan nella sua vita presente è anch'essa una storia unica.
Come leggere due libri, di cui uno è complementare all'altro. Leggetelo con un bel bicchiere di distillato, è un atlante storico sottomano.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
100
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Il castagno dei cento cavalli
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)
Mare di pietra
Valutazione Utenti
 
2.8 (1)
Sulla pietra
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'ultimo conclave
Valutazione Utenti
 
1.3 (1)
Qualcun altro
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il bacio del calabrone
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)
Stivali di velluto
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Una morte onorevole
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
You like it darker. Salto nel buio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Eredi Piedivico e famiglia
Valutazione Utenti
 
3.5 (1)
Pioggia per i Bastardi di Pizzofalcone
Valutazione Utenti
 
4.3 (3)
Legami
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Sirene
Giorno di vacanza
Génie la matta
Mattino e sera
L'anno che bruciammo i fantasmi
T
La notte mento
Il mondo invisibile
Moriremo tutti, ma non oggi
L'estate in cui mia madre ebbe gli occhi verdi
Una primavera troppo lunga
La vedova
Il bambino e il cane
Giù nel cieco mondo
Il mantello dell'invisibilità
Lunedì ci ameranno