Dettagli Recensione

 
La libreria del buon romanzo
 
La libreria del buon romanzo 2016-07-10 12:33:35 Elena
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
Opinione inserita da Elena    10 Luglio, 2016

UN BUON ROMANZO

Due appassionati di libri, Francesca Aldo-Vabelli e Ivan Georg, si incontrano per caso in una libreria di Meribel, un paesino di montagna molto turistico che si trova in Francia. Decidono quindi, in contrasto con tutte le attività del momento, di collaborare e aprire una libreria a Parigi in cui tutti gli amanti dei buoni romanzi trovino ciò che cerchino: una libreria in cui non contino le novità o i libri suggeriti da rappresentanti ed editori. Fondano quindi un'associazione composta da 8 letterati anonimi che ogni anno dovrà collaborare all'arricchimento del catalogo fornendo una lista di titoli di buoni romanzi, in prevalenza francesi ma anche stranieri. L'attività va a gonfie vele, ed è proprio nel suo momento di maggiore successo che dei misteriosi “bruti” attentano alla sicurezza di alcuni membri del comitato e addirittura degli stessi proprietari. Inaspettati segreti verranno a galla e tutti i misteri verranno svelati in un'indagine lunga e complicata.
Di questo libro mi ha attratta particolarmente la trama, che lo definiva un “giallo”. Sono rimasta però delusa dal fatto che in realtà il lato giallo di questo romanzo è limitato alle prime e alle ultime pagine. Tutto il resto del romanzo è occupato dalla lunga storia della libreria e dei suoi proprietari. A mio parere è stato dedicato troppo spazio alla narrazione della nascita della libreria e troppo poco al resoconto delle indagini e al racconto di un tragico evento alla fine del romanzo. Ho comunque apprezzato molto questo libro per la presenza di numerose frasi sulla lettura e l'importanza dei buoni romanzi, nonostante io abbia incontrato un po' di difficoltà nella lettura iniziale, forse per i troppi nomi e le diverse storie legate a questi ultimi, perché sono riuscita ad entrare nel romanzo e a capire i punti di vista dei personaggi e mi sono appassionata così tanto agli eventi che ho finito questo libro in pochi giorni.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
10
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Le ossa parlano
Valutazione Utenti
 
3.8 (2)
Annientare
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La casa senza ricordi
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
Léon
Valutazione Utenti
 
3.9 (2)
Per niente al mondo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Figlia unica
Valutazione Utenti
 
3.0 (2)
Il codice dell'illusionista
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La gita in barchetta
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il grembo paterno
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un matrimonio non premeditato
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La felicità del lupo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
Billy Summers
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri