Dettagli Recensione

 
Uccelli di Rovo
 
Uccelli di Rovo 2017-07-27 12:33:24 C.U.B.
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
C.U.B. Opinione inserita da C.U.B.    27 Luglio, 2017
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Il cardinale e la rosa

Viscerale. Viscerale e’ l’amore di una stirpe di allevatori verso la terra. E’ l’Australia delle grandi tenute agricole coloniali, cancelli che cigolano su distese infinite di pascoli. Piogge intense che impregnano la terra e la rendono ebbra di vita, distese erbose erette fin oltre le gambe di un uomo si alternano a lunghi anni di siccita’. Un caldo assassino che si tramuta in fuoco, il fuoco in morte e distruzione e cenere.

Viscerale. Viscerale e’ il sentimento di una madre per il primo figlio. Il bambino nato da un amore tumultuoso, clandestino, soffocato. Il dolore, il segreto, la forza, la costanza ed il destino avverso che isolano in un mesto silenzio ma non piegano le spalle eleganti di Fiona.

Viscerale. Viscerale e’ l’amore proibito. La mela scarlatta del peccato che un sacerdote e una ragazza addentano, amandosi incondizionatamente nel tormento, per sempre. La vendetta, il potere, la scelta. Il buio della solitudine e di nuovo come fu per la madre sara’ anche per lei, chi non avra’ l’uomo avra’ il figlio. Quel bambino adorato nato con una corona di aghi sul capo, i begli occhi rivolti all’orizzonte su cui incombe ignota la disgrazia.

Lungo, magnifico, tragico, indimenticabile cult della letteratura australiana narra la corposa vicenda di tre generazioni tra la Nuova Zelanda e l’Australia.
Sono uomini e donne ritratti nell’immensita’ delle proprie passioni e nel dolore profondo di un destino infausto, che lacera le carni e irrora sanguigno la stirpe dei Cleary.
Scorrono le pagine ed il mormorio diviene apoteosi, nel canto di cui si narra la leggenda. Di uccelli di rovo che lasciano il nido alla ricerca ostinata della spina, mentre le note piu’ belle escono soavi dal petto trafitto.

Buona lettura.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
160
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

8 risultati - visualizzati 1 - 8
Ordina 
Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Però però e io che ero rimasta al cult anni '80, mai visto tra l'altro...
Mi associo a Laura, mai sospettato che sotto il melodrammone televisivo (che io confesso di aver visto) si nascondesse un capolavoro letterario. E mi chiedo quanto oggi la scure del "politically correct" potrebbe infierire sulla tenera liaison tra un prete e una bambina di sei anni ... (questa se non ricordo male l'età della protagonista quando conosce il tenebroso futuro cardinale)
Non ho un buon ricordo della miniserie.
Bel commento!
In risposta ad un precedente commento
C.U.B.
03 Agosto, 2017
Segnala questo commento ad un moderatore
Ciao Laura, nemmeno io . Il libro lo ho scoperto su Qlibri ed e' molto bello.
In risposta ad un precedente commento
C.U.B.
03 Agosto, 2017
Segnala questo commento ad un moderatore
Ciao Pierpaolo, io il serial non lo ho visto.
Penso che oggi non interferirebbe affatto come non interferi' allora, nel contenuto del romanzo.
Quando la bambina ha 6 anni, e negli anni a venire, il rapporto tra lei e Ralph e' di affetto non c'e' nulla di pruriginoso come nel rapporto tra la piccola Lolita ed il professore, per esempio. Il primo contatto tra i due avviene quando lei ha 19 anni, se ben ricordo. Per entrambi l'eta' e' matura e consapevole.
In risposta ad un precedente commento
C.U.B.
03 Agosto, 2017
Segnala questo commento ad un moderatore
grazie !
concordo in toto con il tuo commento..
ho un ricordo splendido di questa lettura ( mi vergogno un po' a dirlo ma sono passati quasi tre decenni!)
Anch'io come Silvia l'ho letto da ragazzina e lo ricordo ancora. Justine, soprattutto, molto più simpatica della madre :-)
8 risultati - visualizzati 1 - 8

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La casa delle luci
Valutazione Utenti
 
2.5 (1)
Bournville
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il ragazzo
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Brave ragazze, cattivo sangue
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Angélique
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita in tasca
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Tasmania
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il lungo addio
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Un cuore nero inchiostro
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Oblio e perdono
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Respira
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una piccola pace
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Una buona madre
Finché non aprirai quel libro
Bournville
Due settimane in settembre
La fornace
Il libro delle luci
Il peso
Notte di battaglia
La vita prima dell'uomo
Le strane storie di Fukiage
Mao II
Sipario, l'ultima avventura di Poirot
Il sale dell'oblio
La casa dell'oppio
Un circolo vizioso
Un'altra donna