Dettagli Recensione

 
Tutto è possibile
 
Tutto è possibile 2018-01-10 21:55:48 pierpaolo valfrè
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
pierpaolo valfrè Opinione inserita da pierpaolo valfrè    10 Gennaio, 2018
Top 500 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Voglia di tenerezza

Ho letto questo libro, regalo di una persona cara, durante le scorse vacanze di Natale e sono rimasto molto colpito. Conoscevo già Elisabeth Strout per “I ragazzi Burgess” e, anche attraverso questo sito, mi sono fatto l’idea di una scrittrice che merita di essere seguita.
“Tutto è possibile” è un romanzo di grande sensibilità, ogni capitolo è una storia a sé, ma collegata alle altre da personaggi che appartengono ad un un’unica comunità e rete di relazioni.
In ogni storia sono disseminati dettagli che aggiungono informazioni e completano le storie parallele. Una via di mezzo tra un romanzo corale e una raccolta di racconti, ognuno dei quali si conclude con un momento topico, miracolosamente capace di rappresentare con grande naturalezza e spontaneità la poesia dell’anima del protagonista di turno.
La Strout riesce a catturare questi bagliori, queste schegge di poesia nella vita quotidiana e a riprodurli giocando con la luce, come un fotografo che vede ciò che tutti hanno sotto gli occhi ma non si soffermano a cogliere.
Ho scritto poesia, ma forse è più appropriato parlare di tenerezza, che ha infiniti modi di presentarsi e di commuovere e prevalentemente si nasconde sotto forme semplici, frequenta la sconfitta e il dolore, accompagna il ritorno alla realtà dopo le illusioni, rende dolce un boccone amaro, predilige gli occhi bassi e poi li illumina di nuova luce.
Terapeutico.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
170
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

11 risultati - visualizzati 1 - 10 1 2
Ordina 
Complimenti, bellissimo commento. E' un libro che ho sfogliato in libreria e che mi ha colpito ma che non ho ancora preso, la tua recensione però mi fornisce un altro invito a prenderlo e leggerlo.
Grazie
Ciao
Un bellissimo commento che coglie in pieno la maestria di questa autrice. Concordo sul termine "terapeutico".
Elena
Ciao Pierpaolo, mi unisco ai complimenti, davvero un bellissimo commento!
"Schegge di poesia nella vita quotidiana"... mi viene proprio voglia di leggerlo.
Grazie, Manuela
siti
11 Gennaio, 2018
Segnala questo commento ad un moderatore
Che bel regalo, indirettamente anche a noi. Ciao.
Molto bello il tuo commento, Pierpaolo.
Ciò che hai notato tu, l'ho ritrovato io stesso nel libro dell'autrice che ho letto recentemente : "Mi chiamo Lucy Barton" , romanzo che, senza strafare, sa essere deliziosamente profondo.
Grazie Elena, anche io ho apprezzato molto il tuo commento e lo condivido. E concordo con te che tutti i personaggi di questo libro ci lasciano qualcosa, anche quelli che in prima battuta ci sembrano più estranei.Il mio preferito in assoluto è Tommy del primo racconto.
Sì Riccardo, è un libro che merita senz'altro di essere letto, un libro che penso potrai ricordare con affetto
ciao
Grazie Manuela, sono contento di averti suscitato la voglia di leggerlo, secondo me non te ne pentirai affatto
ciao
Ciao Laura, come sei gentile...
Allora buon anno, buon 2018. Con quella lettura io ho chiuso in dolcezza il 2017 (e ci voleva proprio)
Un caro saluto
Pierpaolo
ciao Emilio, hai ragione su tutta la linea. Il libro che hai letto tu ha gli stessi personaggi di "Tutto è possibile" e le storie sono collocate temporalmente in un periodo antecedente. I due libri però si possono leggere indipendente e non necessariamente in sequenza. Credo che anche io leggerò "Mi chiamo Lucy Barton". E a questo punto anche Olive Kitteridge, che ho capito sia un'altra opera che esalta le qualità migliori di questa scrittrice.
Come sempre, tu sei un lettore più attento, severo e obiettivo di me e hai assolutamente ragione nel sottolineare che questi libri non sono capolavori, ma comunque di ottimo livello, e ti lasciano qualcosa di bello dentro, ti senti meglio quando li leggi e ti dispiace finirli.
"Deliziosamente profondo" è un giudizio che condivido totalmente, ottima sintesi.
Un caro saluto
Pierpaolo
11 risultati - visualizzati 1 - 10 1 2

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Echi in tempesta. L'Attraversaspecchi
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Il borghese Pellegrino
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il dolce domani
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La congregazione
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La strada di casa
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.5 (2)
Questa tempesta
Valutazione Redazione QLibri
 
2.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Giura
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'enigma della camera 622
Valutazione Utenti
 
3.8 (2)
La nostra folle, furiosa città
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le imperfette
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Kaddish.com
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Fiore di roccia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
4.6 (3)

Altri contenuti interessanti su QLibri