Dettagli Recensione

 
Mi chiamo Lucy Barton
 
Mi chiamo Lucy Barton 2018-01-30 10:31:07 Emilio Berra TO
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
Emilio Berra  TO Opinione inserita da Emilio Berra TO    30 Gennaio, 2018
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Una storia d'amore

Un romanzo particolarmente bello e progressivamente coinvolgente. Una storia d'amore, praticamente. Piuttosto comune quanto unica e irripetibile, semplice e complessa come tutte le storie autentiche.
uno scandaglio delle emozioni e dei sentimenti che non si era consapevoli di provare, di avere ben nascosti dentro di sé. Un'analisi impietosa per scoprire la pietas.
Il tutto raccontato con grande dolcezza, con profondo rispetto per il lettore. Anche di questo dobbiamo essere grati a Elizabeth Strout, qui eccellente scrittrice.

New York, anni '80.
Io narrante, una giovane donna di qualche ambizione letteraria, già con una propria famiglia. Una lunga degenza in ospedale, vegliata per cinque notti dalla madre che non vede da parecchi anni, apparentemente senza un legame significativo; "una madre che ama sua figlia. In modo imperfetto. Perché amiamo tutti in modo imperfetto" .
Un percorso quasi analitico fatto di dettagli, la cui semplicità li rende ancor più coinvolgenti e sconvolgenti: "è sempre il dettaglio a essere rivelatore" .

"E quella sera, nella stanza dell'ospedale, mia madre era la madre che avevo sempre avuto, per quanto diversa potesse sembrare con quella voce quieta, inderogabile, e la faccia più tenera del solito" .

In fondo ..."abbiamo tutti un'unica storia da raccontare" .

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
a tutti
Trovi utile questa opinione? 
200
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

6 risultati - visualizzati 1 - 6
Ordina 
Bel commento, Emilio, come sempre. Anche a me il libro era piaciuto molto. Adesso vorrei leggere "Tutto è possibile" che, se non ho inteso male, dovrebbe esserne una sorta di seguito.
siti
30 Gennaio, 2018
Segnala questo commento ad un moderatore
Grazie per la tua opinione sintetica e sobria, direi. Si evince dal giudizio che ti è piaciuto pur non raggiungendo il vertice stilistico. A me interessa molto, penso di leggerlo.
Grazie, Manuela. Non ho letto il libro che citi e non sapevo che ci fosse il seguito alla storia commentata.
Sto invece leggendo "Resta con me" che mi pare sia ad un buon livello.
Un commento breve, ben scritto e trasparente. Grazie Emilio. Metto in lista anche questo.
Laura, è un libro breve e molto bello, semplice e scritto con dolcezza.
Grazie a te, Marcella.
6 risultati - visualizzati 1 - 6

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Come amare una figlia
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il castello di Barbablù
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Delitti a Fleat House
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un volo per Sara
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Il caso Alaska Sanders
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Senza dirci addio
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Run, Rose, Run. La stella di Nashville
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il vivo mare dei sogni a occhi aperti
Valutazione Redazione QLibri
 
2.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La casa di marzapane
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una stella senza luce
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Che razza di libro
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Le madri non dormono mai
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.5 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Che razza di libro
L'arte di bruciare
Il figlio del dio del tuono
Come amare una figlia
La casa di Leyla
Senza toccare
L'improbabilità dell'amore
La grande foresta
La tua seconda vita comincia quando capisci di averne una sola
Vita in vendita
L'uomo che aveva visto tutto
Serge
La foresta della notte
L'eredità
Dove sei, mondo bello
Maimai