Dettagli Recensione

 
E l'eco rispose
 
E l'eco rispose 2020-03-17 16:41:40 sonia fascendini
Voto medio 
 
4.0
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
4.0
sonia fascendini Opinione inserita da sonia fascendini    17 Marzo, 2020
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

una scatola di piume

Questo romanzo ci racconta una serie di vite che si intrecciano, si allontanano, si rincorrono e a volte si raggiungono, ma troppo tardi. E' un bel libro a tratti poetico: capace di metterci sotto agli occhi immagini che fanno stupire e emozionare. I protagonisti danno il meglio di sé: hanno sentimenti delicati sono affettuosi e amorevoli verso le persone che accudiscono. direi che sono quasi troppo belli per essere veri. Poi il romanzo fa una virata brusca e il libro si trasforma in qualcosa di talmente reale da essere crudele. Davanti a noi si susseguono immagini di guerra e di povertà. L'autore indaga senza pietà dentro i pensieri e i sentimenti dei protagonisti e ce li mette davanti nudi e crudi senza possibilità di nascondersi dietro a paraventi. Le vicende dei protagonisti partono da viaggio fatto in mezzo al deserto con direzione Kabul da un padre accompagnato dai due figli Abdullah e Pari. Il nome della bambina di soli tre anni significa Fata e per il fratello è proprio quello. Lui se n'è occupato dopo la morte della madre, l'ha cambiata, fatta giocare, le ha raccontato storie. Vivono quasi in simbiosi: separarli sembra esser la cosa più crudele da fare. Eppure è proprio il padre che divide a metà questa coppia perché " è meglio perdere un dito che perdere tutta la mano". Una scelta crudele più per chi ha dovuto farla che per gli altri che l'hanno subita. Non sarà l'unica decisione all'apparenza tremenda, ma in realtà forse dettata dall'amore e dalla disperazione che incontreremo in questa storia.
Nel complesso è una lettura gradevole e agevole da leggere. Ho trovato solo alcune parti pesantucce. In generale però devo dire che l'autore è stato bravo nel destreggiarsi con molti personaggi, molte ambientazioni e intrecci di storie e di vita un tantino azzardati, ma comunque di effetto. e sempre funzionali alla buona riuscita della trama.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
100
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

2 risultati - visualizzati 1 - 2
Ordina 
Per inserire la tua opinione devi essere registrato.

Un commento utile e interessante, Sonia.
Sicuramente un grande autore, di cui però non ho letto nulla.
Dicono un gran bene anche de il cacciatore di aquiloni. Lo metto in coda con quelli che leggerò
2 risultati - visualizzati 1 - 2

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La casa delle luci
Valutazione Utenti
 
2.5 (1)
Bournville
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Brave ragazze, cattivo sangue
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Angélique
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita in tasca
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Tasmania
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Il lungo addio
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Un cuore nero inchiostro
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Oblio e perdono
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Respira
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una piccola pace
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
Il male che gli uomini fanno
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Una buona madre
Finché non aprirai quel libro
Bournville
Due settimane in settembre
La fornace
Il libro delle luci
Il peso
Notte di battaglia
La vita prima dell'uomo
Le strane storie di Fukiage
Mao II
Sipario, l'ultima avventura di Poirot
Il sale dell'oblio
La casa dell'oppio
Un circolo vizioso
Un'altra donna