Dettagli Recensione

 
Sabotaggio d'amore
 
Sabotaggio d'amore 2020-07-28 15:59:15 martaquick
Voto medio 
 
3.3
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
3.0
martaquick Opinione inserita da martaquick    28 Luglio, 2020
Top 100 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

ESSERE PRECOCI

Ho scoperto Amélie Nothomb da pochissimo tempo e per caso, ma ho deciso che avrei voluto conoscerla leggendo qualche suo romanzo.
Già il suo look vedendo qualche foto in internet mi aveva colpito e ,leggendo qualche trama dei suoi libri, ho deciso di iniziare da questo, perché parla della sua giovane età, un piccolo scorcio sulla sua vita.
La sua scrittura è perfettamente nelle mie corde: leggermente fredda e distaccata, un po’ pessimista, forse anche un po’ ironica.
La trama di questo breve romanzo invece mi ha lasciato un po’ perplessa.
Si parla di una giovane Amélie di sette anni, appena trasferita insieme ai genitori dal Giappone alla Cina, che non apprezza minimamente.
È una ragazzina molto consapevole di sé stessa e del mondo che la circonda, in “guerra” con bambini di altre etnie segregati in ghetti per separarli dai cinesi.
In tenera età scoprirà subito cosa vuol dire soffrire per amore con l’incontro con la bella Elena, una bambina italiana dai capelli lunghi e lucenti, innamorandosi a prima vista.
Elena si rivela una bimba crudele che gioca con i sentimenti delle persone e Amélie si ritroverà ad avere come nemico il suo stesso sentimento.
Un romanzo particolare che mi ha fatto venire voglia di leggere altro dell’autrice per scoprire di cos’altro è capace.

Trovi utile questa opinione? 
60
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

4 risultati - visualizzati 1 - 4
Ordina 
Mi piane molto la Nothomb e tra i vari libri letti ecco i miei consigli, se già non li conosci: cosmetica del nemico, igiene dell'assassino, sete, ritorno a Pompei, a Petronilla. Sconsiglio a mio parere, Il viaggio d'inverno e Le catilinarie, Causa di forza maggiore.
In risposta ad un precedente commento
martaquick
29 Luglio, 2020
Segnala questo commento ad un moderatore
Ciao! Io ho a casa da leggere acido solforico e stupore e tremori. Li hai letti?
In risposta ad un precedente commento
Clangi89
30 Luglio, 2020
Segnala questo commento ad un moderatore
Si si letti entrambi..... Anzi, Stupire e tremori l'ho anche riletto ma non ho più avuto lo stelli grado di apprezzamento, in ogni caso è stato il primo libro letto di questa autrice. Non li ho letti proprio tutti ma... Quasi! Il mio preferito è Cosmetica del nemico!
In risposta ad un precedente commento
martaquick
30 Luglio, 2020
Segnala questo commento ad un moderatore
Ok grazie allora sicuramente lo aggiungerò alla mia lista e anche igiene dell’assassino!
4 risultati - visualizzati 1 - 4

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

In tua assenza
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La banda dei colpevoli
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La mappa nera
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La quarta profezia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita paga il sabato
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
5.0 (2)
Obscuritas
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli avversari
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Le sorelle Lacroix
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultimo figlio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Questo post è stato rimosso
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
I killeri non vanno in pensione
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Voci in fuga
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Conversazione nella Catedral
Questo post è stato rimosso
Mia diletta
L'opposto di me stessa
Il sogno di Ryosuke
Paese infinito
La piuma cadendo impara a volare
L'ultimo figlio
I miei giorni alla libreria Morisaki
Che razza di libro
L'arte di bruciare
Il figlio del dio del tuono
Come amare una figlia
La casa di Leyla
Senza toccare
L'improbabilità dell'amore