Dettagli Recensione

 
Sabotaggio d'amore
 
Sabotaggio d'amore 2020-10-13 11:22:29 Mian88
Voto medio 
 
4.3
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
4.0
Mian88 Opinione inserita da Mian88    13 Ottobre, 2020
#1 recensione  -   Guarda tutte le mie opinioni

Le sabotage amoureux

Siamo nel pieno degli anni ’70 quando Amélie si risveglia in Cina. Siamo tra il 1972 e il 1975, a voler essere precisi, lo sfondo storico è quello dettato dal regime di Mao e voce narrante è una bambina che con l’innocenza della sua età narra i fatti che la circondano mixati in perfetta armonia con quegli aspetti più prettamente interiori del trauma dettato da un così impensabile e imprevisto spostamento.
Se da un lato per la Nothomb il Giappone è sinonimo di bellezza e perfezione, la Cina è al contrario sinonimo di bruttezza. Per la protagonista questa transizione rappresenta la fine della propria giovinezza ma anche una nuova prospettiva di osservazione perché le consente di vedere con occhi diversi uno scenario così differente a quello a cui era abituata.
Tutta l’opera risente di una particolare impronta autobiografica che permette al lettore di avere una prospettiva completa e stratificata di un periodo storico a sua volta estremamente complesso. L’autrice, con una sempre sorprendente penna sagace e ironica, risulta nuovamente essere magnetica ed eclettica. Offre ambientazioni e un dato storico che già per loro natura compongono un puzzle più grande e articolato ma di grande pregio e valore. Retorica, mai prolissa, pungente, profonda nel suo essere scarna, ecco un’altra grande qualità di Amélie.
Un titolo che va oltre la nostra società e realtà e che offre spunti di riflessione per mezzo di voci pure e innocenti, per mezzo di voci cristalline.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
190
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

4 risultati - visualizzati 1 - 4
Ordina 
Mi piace come hai commentato il libro della Nothomb, anche se io, al tuo posto, le avrei regalato qualche stellina in meno :-)
Ho trovato l'autrice sempre piuttosto enigmatica, con quel suo smodato desiderio a voler stupire ad ogni costo anzi, se possibile, a scandalizzare e a essere sempre sopra le righe.
Comunque i suoi romanzi sono una lettura gradevole.
Bel commento, Maria. Ma penso che l'autrice non faccia per me, anche se ho approcciato un solo suo libro.
In risposta ad un precedente commento
Mian88
15 Ottobre, 2020
Segnala questo commento ad un moderatore
Ciao FrancoAntonio, mi sono riproposta di conoscerla meglio proprio perché anch’io non sempre ho inquadrato il suo personaggio. Qui ha prevalso il dato storico, il luogo dei fatti. Mi ha colpita l’analisi fatta per voce dei protagonisti. Mi ha sorpresa, lo ammetto :-)
In risposta ad un precedente commento
Mian88
15 Ottobre, 2020
Segnala questo commento ad un moderatore
È molto particolare, Emilio. Ti capisco. :-)
4 risultati - visualizzati 1 - 4

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

In tua assenza
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La banda dei colpevoli
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La mappa nera
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
La quarta profezia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita paga il sabato
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
5.0 (2)
Obscuritas
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Gli avversari
Valutazione Utenti
 
4.5 (1)
Le sorelle Lacroix
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
L'ultimo figlio
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Questo post è stato rimosso
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
I killeri non vanno in pensione
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Voci in fuga
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri

Conversazione nella Catedral
Questo post è stato rimosso
Mia diletta
L'opposto di me stessa
Il sogno di Ryosuke
Paese infinito
La piuma cadendo impara a volare
L'ultimo figlio
I miei giorni alla libreria Morisaki
Che razza di libro
L'arte di bruciare
Il figlio del dio del tuono
Come amare una figlia
La casa di Leyla
Senza toccare
L'improbabilità dell'amore