Dettagli Recensione

 
Ogni giorno è un buon giorno
 
Ogni giorno è un buon giorno 2021-11-18 11:18:19 C.U.B.
Voto medio 
 
2.0
Stile 
 
3.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
1.0
C.U.B. Opinione inserita da C.U.B.    18 Novembre, 2021
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Un giorno No

La cerimonia del tè è un rituale zen che segue un codice molto preciso, richiede anni di studio ed esercizio per essere svolto correttamente.
Pratica molto diffusa nell’antichità, nel Giappone moderno ha assunto un ruolo di nicchia, pur sempre molto rappresentativo della tradizione del Paese.

Su consiglio della madre una giovanissima e svogliata Morishita Noriko intraprese le prime lezioni, inconsapevole che l’avrebbero accompagnata per tutta la vita fino a promuovere lei stessa maestra di cerimonia.

Le premesse sono invitanti, la sinossi accattivante e la copertina di questo volume è efficiente: cattura.
Il romanzo presenta però molti difetti che mi impongono una bocciatura, dopo tante pagine perse ad annoiarmi. Per prima cosa, l’approccio della protagonista alla Via del Tè avviene senza molta convinzione e ugualmente procede negli anni. La narrazione si concentra più sul lagnarsi della difficoltà di imparare il rituale che nelle soddisfazioni cui il percorso conduce. Pure, l’aspetto filosofico sull’approccio alla vita ha uno sviluppo blando, nel testo.
I passaggi, i gesti, gli oggetti utilizzati sono descritti con dovizia di particolari e io capisco la necessità di utilizzare termini giapponesi. Sarebbe però utile proporre un vocabolario di facile fruizione, cosa che non avviene se posto alla fine del libro. Salvo parli un giapponese fluente, il lettore si trova dinanzi a un dilemma: distogliere in continuazione lo sguardo alla ricerca del significato e perdere il filo della narrazione, o procedere linearmente capendo poco o nulla dei vari movimenti?
Provate entrambe le strade con risultati scadenti, Ogni giorno sarà pure un buon giorno, ma questo libro è un mio mattino iniziato a ruzzoloni.

Trovi utile questa opinione? 
100
Segnala questa recensione ad un moderatore

Commenti

4 risultati - visualizzati 1 - 4
Ordina 
Mi sto immaginando troppo un'adolescente annoiata che tiene a freno le mani per non spaccare le tazzine del tè in testa alla vecchia matriarca ahah.
un vero peccato, immagino con quante aspettative tu abbia affrontato questa lettura
Una lettura no, ok
NO COMMENT !
4 risultati - visualizzati 1 - 4

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

La casa senza ricordi
Valutazione Utenti
 
4.8 (1)
Léon
Valutazione Utenti
 
3.9 (2)
Per niente al mondo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Figlia unica
Valutazione Utenti
 
3.0 (2)
Il codice dell'illusionista
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La gita in barchetta
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il grembo paterno
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un matrimonio non premeditato
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La felicità del lupo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
Billy Summers
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)
Smarrimento
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Galatea
Valutazione Redazione QLibri
 
2.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri