Alle spalle del cielo Alle spalle del cielo

Alle spalle del cielo

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice

Alessandria, 1944. L'ex commissario di Polizia Lorenzo Maida è tornato in Italia ormai da qualche anno, ed è costretto a lasciare la polizia per non aver portato del tutto a termine una missione in Spagna, ovvero l'eliminazione di sette anarchici italiani. Mosso da un'inaspettata pietà ha lasciato in vita l'ultimo dei suoi obiettivi. Maida cerca quindi di ricostruirsi una nuova esistenza come commerciante di tessuti ad Alessandria, dove già vivono la sorella Martina con il marito Vito Todisco, commissario a sua volta e amico da sempre. La vita sembra scorrere normale, tra un allarme per un possibile bombardamento alleato e un'incursione delle truppe tedesche, quando una rapina in banca e il furto degli stipendi degli operai del calzaturificio locale turbano la placida comunità. Il caso sembra chiuso con il ritrovamento del cadavere di un noto balordo e la conseguente morte di Graffio, un giovane quanto ingombrante comunista dalla lingua lunga. Il tutto viene archiviato come un regolamento di conti tra due complici, Maida però non è convinto, e per dare una mano al cognato incaricato delle indagini si muoverà come un lupo solitario tra le pieghe della città. Così, tra banchieri senza scrupoli e ricordi di affascinanti amanti e la tagliente ironia del suo dipendente Curcio, Maida svelerà una verità ben più profonda che anima e turba la calma nebbiosa di Alessandria, mentre squadriglie di aerei alleati sono pronte a portare l'inferno in terra.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
5.0  (1)
Piacevolezza 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Alle spalle del cielo 2017-06-11 08:17:07 ornella donna
Voto medio 
 
4.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
ornella donna Opinione inserita da ornella donna    11 Giugno, 2017
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

La verità nascosta in cielo

Angelo Marenzana vive e lavora ad Alessandria come Funzionario delle Dogane. Ha pubblicato vari racconti su “Il Giallo Mondadori” e il romanzo L’uomo dei temporali. (2013). Ora torna in libreria con Alle spalle del cielo, edito da Baldini e Castoldi.
Un libro “giallo” di copertina, ma “nero” per ambientazione e protagonisti. La vicenda è collocata temporalmente tra il 6 gennaio 1944 e il 30 aprile dello stesso anno. Il luogo è una cittadina come Alessandria, che parrebbe essere la tranquilla provincia addormentata se non fosse che quelli sono i giorni dell’incubo. Con i militari tedeschi e repubblichini che si muovono inquietanti ai bordi di percezione dell’occhio, e il clima di angoscia e di attesa del bombardamento degli Alleati, che viene ricordato, mentre tutti continuano, più o meno, ad attendere alle proprie occupazioni. Il prologo parla di una rapina perpetuata da due individui su una moto, che sappiamo subito non essere andata come poi viene riferita. Breve salto in avanti e siamo già a Pasqua, tempo di tragedie e passioni, con due cadaveri che, da morti, sarebbe molto comodo far corrispondere a quei due rapinatori.
La vera indagine che più mi ha appassionato è quella sull’anima del protagonista, Lorenzo Maida. Ex poliziotto, poco più che trentenne, che, di punto in bianco, dopo aver abbandonato la divisa, ha deciso di investire i suoi risparmi rilevando un negozio di tessuti nella città dove abita la sorella, donna molto bella, sposata ad un poliziotto, il commissario Todisco. Lui è libero, ed è descritto come un elegante, impenitente donnaiolo che sfoggia come un trofeo un oggetto trafugato al legittimo consorte dalla sua conquista durante una rocambolesca fuga dal luogo di una tresca. Maida viene coinvolto nelle indagini, oltre che dal cognato, da due individui che paiono essere emersi da quel suo passato che a poco a poco verremmo a conoscere. Cercando laa “verità”, scavando nella sofferenza e nelle grandi e piccole omertà che gli vengono frapposte, il nostro commerciante di tessuti inquieto ci mostrerà anche la sua a noi lettori. Tale da apparire un’altra persona, quasi in una sequenza cinematografica potente ed apocalittica, compare dopo i titoli di coda, quando ormai già tutto si sa dei fatti contingenti e ogni tragedia appare consumata.
Tra i ricordi di amanti affascinanti e la tagliente ironia del suo dipendente Curcio, Maida svelerà un volto di Alessandria molto particolare. Mentre in cielo squadriglie di aerei alleati sono pronte a portare l’inferno in terra,
“Forse la verità, quella vera, continuava a nascondersi proprio come stavano facendo i bombardieri. Per due volte l’aveva stretta in pugno, ma era sempre riuscita sfuggire, a defilarsi tra i meandri della mente umana e a rimanere invisibile. Anche lei, alle spalle del cielo”.
Un giallo bello e raffinatissimo.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Consigliato a chi ha letto i libri di Dario Crapanzano con protagonista il commissario Arrigoni.
Trovi utile questa opinione? 
60
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Troppo freddo per Settembre
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Fu sera e fu mattina
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Pimpernel. Una storia d'amore
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La vita è un romanzo
Valutazione Utenti
 
2.3 (1)
Come foglie di tè
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Annette e la signora bionda e altri racconti
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il metodo del dottor Fonseca
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il dono di Antonia
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Quello che manca
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una Cadillac rosso fuoco
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
Riccardino
Valutazione Utenti
 
4.7 (5)
La linea del sangue
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri