Narrativa italiana Gialli, Thriller, Horror I due volti della giustizia
 

I due volti della giustizia I due volti della giustizia

I due volti della giustizia

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice

Un intrigo mozzafiato in cui interessi politici, avidità, sete di potere e vendetta fanno da sfondo ad un’indagine dai contorni imprevedibili. Quando il sostituto procuratore Gianni Fino viene chiamato per sovrintendere al caso della falsa bomba rinvenuta alla stazione genovese di Prà, ancora non sa fino a che punto quest’indagine cambierà la sua vita. La presenza di una strana sostanza chimica e la successiva esplosione ai piani alti del Quirinale metteranno all’erta Polizia e Squadre Speciali, che finiranno per seguire lo sviluppo di un concatenarsi di indizi senza senso apparente. Ma nulla nasce davvero dalla casualità e solo l’acume di Fino rivelerà non una, ma una serie di scomode verità.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0  (1)
Contenuto 
 
5.0  (1)
Piacevolezza 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
I due volti della giustizia 2008-02-08 20:04:21 nymeria
Voto medio 
 
5.0
Stile 
 
5.0
Contenuto 
 
5.0
Piacevolezza 
 
5.0
nymeria Opinione inserita da nymeria    08 Febbraio, 2008
Top 1000 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Indizi e concentrazione!

Questo romanzo richiede al lettore di seguire con attenzione gli indizi porti dall'autore: nulla succede per caso e i personaggi, simili alle tessere di un puzzle,si susseguono davanti a noi senza che possiamo fermarli, senza che possiamo domandare più di quanto ci viene detto.

Le loro storie servono a costruire l'insieme, a delimitare il campo, a creare la giusta suspense. Non sappiamo fino alla fine se l'ispettore arriverà a risolvere il caso, ma quando il lettore arriva alle ultime pagine ha un quadro chiaro della situazione, ha dei sospetti, non vede l'ora di scoprire se "ci ha preso"... ma tutto cambia! E le tessere compongono il quadro finale lasciano il lettore sorpreso ma soddisfatto.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
ama i gialli ben costruiti
Trovi utile questa opinione? 
00
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Le ossa parlano
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Annientare
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
La casa senza ricordi
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
Léon
Valutazione Utenti
 
3.9 (2)
Per niente al mondo
Valutazione Redazione QLibri
 
5.0
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Figlia unica
Valutazione Utenti
 
3.0 (2)
Il codice dell'illusionista
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
La gita in barchetta
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il grembo paterno
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Un matrimonio non premeditato
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
La felicità del lupo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
3.5 (2)
Billy Summers
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
4.1 (2)

Altri contenuti interessanti su QLibri