Il sangue macchia, Sir Il sangue macchia, Sir

Il sangue macchia, Sir

Editore

Casa editrice


Sono passati pochi mesi da quando Vittorio Maria Canton di Sant'Andrea ha risolto il suo primo caso di omicidio, ma quello che credeva essere il punto di svolta nella sua esistenza non lo è stato affatto. Il conte infatti è di nuovo solo, annoiato e alla disperata ricerca di attenzioni mediatiche e non. Ma stavolta è la fortuna che bussa alla sua porta senza bisogno di un cortese invito formale. Un caso vecchio di vent'anni, un omicidio che ha scosso l'Italia del '97, una figlia disposta a tutto per riabilitare l'immagine di quel padre assassino e scomparso nel nulla alla cui innocenza nessuno vuol credere. Quasi nessuno. Perché per il Principe Investigatore, sotto la supervisione del maggiordomo sovietico Gelasio e della Tavor-dipendente zia Magda, è arrivato il momento di tuffarsi nei ricordi del passato e scoprire finalmente la verità su Pietro Saba, il killer dell'Aventino.

Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
4.0  (1)
Piacevolezza 
 
5.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
Il sangue macchia, Sir 2018-10-14 10:14:55 ornella donna
Voto medio 
 
4.5
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
4.0
Piacevolezza 
 
5.0
ornella donna Opinione inserita da ornella donna    14 Ottobre, 2018
Top 10 opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

Una nobile indagine

Con Giallo banana, i due autori, Giovanni Di Giamberardino e Costanza Durante, avevano portato sulla scena letteraria l’estroso conte Vittorio Maria Canton di Sant’Andrea, di professione investigatore dilettante. Che oggi torna con Il sangue macchia, sir.
Se nel primo libro ad essere derisa era la società perbenista dei vecchi nobili decaduti, qui è il mondo dell’arte. Un mondo effimero, vacuo, vuoto privo di regole. Vittorio, detto “Il Principe investigatore”, è in crisi. Dopo aver, con qualche peripezia, ma pur sempre brillantemente, risolto il caso; ora non sa cosa fare della sua vita. Abbandonato dal suo amato, il Conte è:
“un genio assoluto dalla in equiparabile perspicacia e un discreto investigatore con la passione del violino”.
Vive con la zia Magda e il bellissimo, quanto enigmatico, maggiordomo Gervasio. Zia Magda, bellissimo personaggio, che beve continuamente blody mary, nonostante la pressione alta, presto rimasta vedova da un uomo deceduto per aver ingoiato male un’oliva, si chiede di che male si sia macchiata per vivere con “due deficienti”. Sarà proprio lei a portare Vittorio sulle tracce di un omicidio avvenuto vent’anni prima, dove una giovane donna, Sofia, drogata, incinta, era scomparsa una notte. Del suo probabile omicidio era stato incolpato il fidanzatino di allora, Pietro, poi scomparso anche lui poco dopo. Ma una telefonata fatta a Chi l’ha visto riapre quello che era stato denominato come “il caso dell’omicidio dell’Avetino”. E Diana Palladio, figlia del presunto Pietro, a chiedere aiuto all’attonito conte Vittorio, che inizia ad investigare.
Un libro un po’ tresch, ricco, come dice lo stesso Conte, di
“barabumba”,
simpatico, ironico. Una gigantesca parodia, grottesca, cinica e fantasiosa. Personaggi ben delineati, una trama ben congegnata e ricca di colpi di scena. Una prosa frizzante che rende la lettura particolarmente intrigante, che mescola, con abilità e sapienza, realtà e parodia, finzione ed avventura.

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Trovi utile questa opinione? 
90
Segnala questa recensione ad un moderatore

 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Guardando il sole
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il cuore e la tenebra
Valutazione Redazione QLibri
 
4.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Cuori fanatici. Amore e ragione
Valutazione Redazione QLibri
 
1.3
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Certe fortune
Valutazione Utenti
 
3.8 (1)
L'isola dell'abbandono
Valutazione Redazione QLibri
 
3.3
Valutazione Utenti
 
2.0 (1)
I nomi epiceni
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)
Elevation
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Il sospettato
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Fedeltà
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
2.3 (3)
Noi siamo tempesta
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Morto che cammina
Valutazione Utenti
 
4.3 (1)

Altri contenuti interessanti su QLibri