In piena notte In piena notte

In piena notte

Letteratura italiana

Editore

Casa editrice

Enrico e Diana si sono innamorati molto giovani e ora hanno una vita professionale appagante per entrambi, amici affettuosi, tre figli intelligenti e simpatici. Il loro sembra un matrimonio esemplare, almeno finché Enrico, sul volgere dei cinquant'anni, non s'innamora di una giovane donna e decide di lasciare la famiglia. Eppure, come da tempo programmato, Enrico, Diana e i figli compiono un viaggio in Tunisia, ospiti del fratello di Diana e del suo compagno Francis. Gianni Farinetti firma un romanzo che sprofonda in un inferno psicologico, passando dai toni lievi della commedia allo stupore della tragedia.



Recensione Utenti

Opinioni inserite: 1

Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
4.0  (1)
Contenuto 
 
3.0  (1)
Piacevolezza 
 
4.0  (1)
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Stile*  
Assegna un voto allo stile di questa opera
Contenuto*  
Assegna un voto al contenuto
Piacevolezza*  
Esprimi un giudizio finale: quale è il tuo grado di soddisfazione al termine della lettura?
Commenti*
Prima di scrivere una recensione ricorda che su QLibri:
- le opinioni devono essere argomentate ed esaustive;
- il testo non deve contenere abbreviazioni in stile sms o errori grammaticali;
- qualora siano presenti anticipazioni importanti sul finale, la recensione deve iniziare riportando l'avviso che il testo contiene spoiler;
- non inserire oltre 2 nuove recensioni al giorno.
Indicazioni utili
 sì
 no
 
In piena notte 2012-10-14 09:10:25 Sydbar
Voto medio 
 
3.8
Stile 
 
4.0
Contenuto 
 
3.0
Piacevolezza 
 
4.0
Sydbar Opinione inserita da Sydbar    14 Ottobre, 2012
Top 50 Opinionisti  -   Guarda tutte le mie opinioni

In piena notte

Farinetti ha davvero uno stile tutto suo nel raccontare le storie ed ogni volta, come anche in questo caso, fa trasparire un unico filo conduttore nella trama, si, un filo conduttore che però è sommerso, è lì, lo sappiamo ma non lo vediamo, ne percepiamo la presenza ma non lo si scorge se non nelle ultime pagine.
Le ultime pagine, appunto, il vero gioiello di questo romanzo che rende il lettore scosso lievemente, come da una brezza inaspettata su di una spiaggia assolata.
Trattasi di una storia nella storia, un racconto di vita vissuta dalla protagonista Diana che ci conduce, come Virgilio con Dante, nel suo dolore, il dolore più grande che una mamma possa provare...
La trama non ha dei grossi colpi di scena, sembra davvero di ritrovarsi in spiaggia per le vacanze estive e che tutto vada bene, a parte i problemi della vita comune, ma a volte all'orizzonte arrivano delle nubi che generano il classico temporale estivo.
Capitoli non molto lunghi conducono in una lettura discretamente veloce e piacevole.
La malinconia rimane per lo scrivente il vero filo conduttore...una malinconia dei tempi e delle occasioni ormai andate...
Buona lettura a tutti.
Syd

Indicazioni utili

Lettura consigliata
Consigliato a chi ha letto...
Romanzi
Trovi utile questa opinione? 
140
Segnala questa recensione ad un moderatore
 

Le recensioni delle più recenti novità editoriali

Io e Mr Wilder
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il club Montecristo
Valutazione Utenti
 
4.6 (2)
La città di vapore
Valutazione Redazione QLibri
 
4.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
La donna gelata
Valutazione Utenti
 
4.0 (1)
Il libro delle case
Valutazione Redazione QLibri
 
3.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Piranesi
Valutazione Redazione QLibri
 
4.8
Valutazione Utenti
 
3.0 (1)
Il gioco delle ultime volte
Valutazione Utenti
 
3.3 (1)
Il silenzio
Valutazione Utenti
 
5.0 (1)
Senza colpa
Valutazione Redazione QLibri
 
3.5
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Orfeo
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Una rabbia semplice
Valutazione Redazione QLibri
 
4.0
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)
Sembrava bellezza
Valutazione Redazione QLibri
 
3.8
Valutazione Utenti
 
0.0 (0)

Altri contenuti interessanti su QLibri